Home Chiesa e Diocesi Conclave. Domani tutti i Cardinali elettori saranno a Roma

Conclave. Domani tutti i Cardinali elettori saranno a Roma

616
0

Gli ultimi aggiornamenti dal Vaticano

Il 4 marzo i Cardinali elettori presenti a Roma si sono riuniti per la prima Congregazione in vista del Conclave. Foto Sir

Alla quarta Congregazione, iniziata questa mattina alle 9.30 con la preghiera dell’Ora Media, erano presenti 153 cardinali, di cui 113 elettori. Mancano quindi all’appello ancora 2 cardinali elettori, che “dovrebbero arrivare entro domani”, giorno in cui verosimilmente “tutti i cardinali sarebbero giunti a Roma”. A riferirlo ai giornalisti, nel briefing di oggi, è stato padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede. Domani ci sarà Congregazione sia la mattina, sia il pomeriggio. 18 gli interventi nella Congregazione di oggi, dalle diverse parti del mondo, come in precedenza. 51, in totale, i cardinali che sono intervenuti in questi giorni. I temi principali di oggi, ha sintetizzato il portavoce vaticano, si sono concentrati attorno a tre aree fondamentali: “Il grande tema della Chiesa nel mondo di oggi, con le esigenze della nuova evangelizzazione; la Santa Sede e i dicasteri, nel rapporto con gli episcopati; le attese, e il profilo del futuro Papa che risulta da queste attese”. Durante la quarta Congregazione generale di oggi hanno fatto il giuramento, perché sono arrivati ieri e quindi questa mattina erano presenti, 4 nuovi cardinali: Lehmann, Naguib, Tong Hong e Wetter. Di questi cardinali 3 sono elettori: Lehmann, Naguib e Tong Hong. Mancavano dunque, questa mattina, soltanto 2 elettori: il cardinale Nycz, di Varsavia, “atteso oggi a Roma”, e il cardinale vietnamita, “atteso domani a Roma”. Questa mattina – ha proseguito padre Lombardi – il cardinale decano, Angelo Sodano, ha fatto gli auguri per dei compleanni: quello del cardinale Kasper è stato ieri (80 anni), quindi è il decano degli elettori, mentre il cardinale Coccopalmerio compie oggi 75 anni. Domani, il cardinale Terrazas ne compirà 77. Poi, ha riferito il direttore della sala stampa vaticana, sono iniziati gli interventi. Durante il briefing di oggi, sono state trasmesse alcune immagini del Centro televisivo vaticano sulla Cappella Paolina, da dove inizierà la processione per l’avvio del Conclave; sulla Sala Regia, che verrà attraversata da lato a lato dai porporati, e sulla Cappella Sistina, dove sono iniziati i lavori per il pavimento sopraelevato per proteggere il pavimento antico prima di disporre i tavoli e le sedie. A lavoro anche i sarti per cucire i teli di arredo delle pareti. Infine, le immagini delle due stufe, una per bruciare le schede e l’altra per diffondere il vapore della fumata.

Fonte Agensir

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.