Home Curiosità L’Europa dice stop ai test sugli animali per produrre cosmetici

L’Europa dice stop ai test sugli animali per produrre cosmetici

713
0

Una nuova etica si fa strada nella produzione dei prodotti di bellezza. Da ieri il divieto assoluto di testare sugli anumali

Niente più test sugli animali per i prodotti cosmetici. Dopo un iter legislativo iniziato circa 20 anni fa, ieri 11 marzo è scattato il divieto assoluto su tutto il territorio comunitario di testare e commercializzare ingredienti e prodotti cosmetici sperimentati su cavie e sarà possibile produrre e vendere solo prodotti “cruelty-free”.
La normativa italiana e quella europea hanno imposto divieti graduali. In realtà bisogna precisare che già dal 2009 nessun ingrediente dei cosmetici può essere testato su animali in Ue ed è vietato commercializzare nel territorio comunitario prodotti che contengono ingredienti testati su animali al di fuori dell’Europa comunitaria. Però la normativa consentiva la pratica di alcuni test praticati sugli animali che invece da ieri sono assolutamente vietati; si tratta di cinque test fortemente invasivi e diffusamente praticati: tossicità per uso ripetuto, inclusi sensibilizzazione cutanea e cancerogenicità, tossicità riproduttiva, e tossicocinetica. Adesso la produzione dei cosmetici in Europa totalmente “cruelty-free”. Le aziende cosmetiche saranno costrette ad utilizzare altri possibili metodi per testare i vari prodotti evitando una strage di animali con esperimenti spesso inutili.

Maurizio Sasso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.