Home Chiesa e Diocesi Clarus. Il Direttore Responsabile D'Andrea saluta i lettori

Clarus. Il Direttore Responsabile D'Andrea saluta i lettori

944
0

“Negli anni un interessante cammino di crescita umana e professionale”

Avvicendamento alla guida del giornale diocesano Clarus: dopo circa sei anni, Gianfrancesco D’Andrea lascia la direzione del periodico e subentra, nelle funzioni di direttore responsabile, Maria Grazia Biasi.  Nel suo ultimo editoriale dedicato alla elezione di Papa Francesco al soglio pontificio, D’Andrea si congeda dai lettori,  esprimendo la propria riconoscenza alla redazione “con la quale – scrive – in questi anni è stato possibile portare avanti un interessante cammino di crescita umana e professionale”. “Ringrazio tutti i redattori e i collaboratori del periodico diocesano – ha poi aggiunto in una nota riservata alla redazione – che in questi sei anni sono stati il vero motore di una esperienza editoriale importante non soltanto per la Chiesa di Alife-Caiazzo, ma per l’intero territorio del Matese e dell’Alto Casertano. In particolare, il mio pensiero va con immenso affetto a Mons. Pietro Farina, già vescovo di Alife-Caiazzo e fondatore del periodico, che nel 2007 mi affidò la direzione del giornale”. Subentra nel ruolo di direttore responsabile, a partire da questo numero ancora fresco di stampa, Maria Grazia Biasi, giornalista di lungo corso del periodico diocesano, alla quale la redazione augura buon lavoro.
“Di questa felice collaborazione con Gianfrancesco D’Andrea,  e i tanti amici collaboratori che si sono avvicendati in questi anni – dichiara Biasi – unita all”esperienza personale decennale nell’ambito della redazione di Clarus – partecipando dal di dentro ai cambiamenti e alle sue evoluzioni – continuo a vivere con consapevolezza la responsabilità del lavoro giornalistico come servizio all’uomo, al territorio, alla verità. Il lavoro di Clarus procede sulle pagine del periodico con qualche novità già a partire dal numero di Marzo e sul sito www.clarusonline.it. Di questa novità che riguarda la Diocesi e il territorio sento di ringraziare Mons.Valentino Di Cerbo, nostro Vescovo, per la fiducia riposta in me e l’intero gruppo redazionale (che va crescendo) con cui ho già condiviso e continuerò a condividere il lavoro futuro”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.