Home Territorio Caiazzo per Carditello

Caiazzo per Carditello

466
0

A Palazzo Mazziotti l’asta dei capolavori sul Real Sito

Il comune di Caiazzo ha concesso il patrocinio morale, con un protocollo d’intesa deliberato in giunta, a tutte le iniziative dell’associazione Agenda 21 per salvare il Real Sito di Carditello e tutti i territori martoriati ma con immensi patrimoni artistico-culturali. Il primo impegno per l’ente guidato dal sindaco Stefano Giaquinto è la partecipazione attiva al progetto “Cento Artisti per Carditello”, che da inizio dicembre fino ad oggi, ha raccolto le donazioni di pittori, scultori e fotografi. Il materiale raccolto servirà per la creazione di un catalogo virtuale che conterrà le biografie degli artisti donatori e la descrizione delle opere con un valore indicativo di base d’asta, le stesse opere che saranno poi in esposizione per l’asta pubblica – ecco spiegato l’apporto del comune di Caiazzo – presso il prestigioso centro civico di  Palazzo Mazziotti.  Spazi, ospitalità e visibilità alle opere e agli artisti che, inseriti  fra i soci benefattori per Carditello, parteciperanno alla mostra collettiva da maggio a dicembre 2013 (anche se l’obiettivo delle due associazioni è quello di realizzare la totale assegnazione delle opere donate con la Mostra e l’Asta del 18 e 19 maggio prossimi).  In tal caso l’evento sarà ripetuto eventualmente proprio in occasione di una delle riaperture del Real Sito. Tra gli artisti che hanno già mostrato sensibilità aderendo all’iniziativa ricordiamo, tra gli altri, Riccardo Dalisi, Felix Policastro, Bruno Donzelli, Gerardo del Prete. Battista Marello, Livio Marino, Alberto Parres, Pino Cappuccio, Arturo Casanova, Giovanni Izzo, Giuseppe Coppola, Bruno Cristillo, Rino Telaro, Peppe Ferraro, Umberto Gorirossi,  Mafonso, Claudia Mazzitelli, Luciano Scateni, Giovanni Tariello e tanti altri non solo campani e provenienti dal Belgio, Roma, Jesi, Barletta, Lecce, Pescara, Milano e Latina. Collaborano  al progetto i critici Massimo Sgroi (Museo d’arte contemporanea di Caserta),  il dr. Enzo Battarra, l’ing. Enrico Papoff (Museo d’arte contemporanea di Rivisondoli) e Gabriella Ibello, storico e critico d’arte. Il progetto ““Cento Artisti per Carditello” è promosso e curato da due Associazioni che afferiscono ad “Agenda 21 per Carditello e Regi Lagni” che lo patrocina moralmente: I Piatti del Sapere presieduta da Paola Riccio Consigliere del Direttivo di Agenda 21 e nuovorinascimentopresieduta dalla dr. Gabriella Ibello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.