Home Arte e Cultura Clarus Aprile. Appena stampato

Clarus Aprile. Appena stampato

716
0
Foto di copertina ALFONSO FEOLA

Il numero di Clarus del mese di aprile è fresco di stampa. Questo mese il nostro periodico porta con sè una novità: ad ogni copia distribuita in abbonamento è affiancato un libretto del Rosario per accompagnare la  preghiera durante il mese di maggio. I testi delle riflessioni sono stati curati da don Emilio Salvatore.
All’interno del giornale invece, trova spazio l’approfondimento sulla tradizione mariana a Piedimonte Matese. In occasione del 250° anniversario dell’arrivo della statua dell’Immacolata a Piedimonte, anche la redazione di Clarus ha voluto dedicare spazio alla storia e alla festa che ruota intorno alla Vergine venerata in città ma un riferimento sicuro per i fedeli delle parrocchie limitrofe. La devozione mariana del resto trova in numerosi contesti locali solide e comuni radici.
Segue approfondimento di attualità sulle vicende della Comunità Montana del Matese: lo storico ritardo dei dipendenti e la crisi di numerose famiglie sono oggetto di un articolo “a più voci” raccolte sul territorio.
Questo mese lo spazio dedicato alle “storie di successo” vanta due protagonisti: Antonio Caracciolo di Alvignano, insegnante presso l’Istituto Alberghiero di Piedimonte insignito del premio Don Lorenzo Milani e Rossella Califano di Castel Campagnano, oggi al lavoro presso il Quirinale, ancora una volta tra i collaboratori del Presidente Giorgio Napolitano.
Le pagine speciali “ComuniCando” sono dedicate al piccolo centro di San Gregorio Matese.
Il resto è sulle pagine da sfogliare…

Per quanti fossero interessati a ritirare copia del libretto del Rosario è possibile contattare la Redazione (0823 784943 – info@redazioneclarus.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.