Home Arte e Cultura Piedimonte Matese. Un libro per "leggere" la statua dell'Immacolata e la tradizione...

Piedimonte Matese. Un libro per "leggere" la statua dell'Immacolata e la tradizione mariana in città

1255
0

Venerdì sera presso il santuario di AGP la presentazione del volume La Donna coronata di stelle

La copertina del libro

Tra le molteplici iniziative promosse nel solco dei Festeggiamenti per il duecentocinquantesimo anniversario dell’arrivo della statua della Beata Vergine Maria Immacolata a Piedimonte Matese (1763-2013), la Parrocchia di Ave Gratia Plena ha previsto anche la redazione di un libro per ricordare questa data storica. L’interessante iniziativa culturale, dal titolo La Donna coronata di stelle nella città di Piedimonte Matese, verrà presentata venerdì prossimo, 17 maggio alle 17:30 presso il Santuario di Ave Gratia Plena. Si tratta di un libro agile, che si distacca dal classico filone devozionale per ripartirsi in cinque saggi scientifici, redatti dal Parroco Don Emilio Salvatore e dai Dottori Michela Acquaro, Alfredo Fontanella, Gianfrancesco Solferino ed Alfonso Feola. In questi cinque saggi si passa in rassegna il culto all’Immacolata di Piedimonte in chiave moderna e rigorosamente disciplinare, con contributi che spaziano dalla Teologia alla Storia dell’Arte, dalla Semiotica alla Conservazione di un bene culturale preziosissimo qual è la stupenda Immacolata piedimontese, scolpita Gennaro D’Amore duecentocinquant’anni fa. Ed a proposito degli autori, sarà proprio il Dott. Gianfrancesco Solferino, Storico dell’Arte e Conservatore del Complesso di San Francesco a Ripa in Roma, a tenere una lettura storico-artistica di questa statua, nel corso della presentazione del volume, venerdì prossimo. Per l’occasione, il simulacro dell’Immacolata lascerà l’altare maggiore, sul quale è esposto in occasione del novenario, per essere letto dallo storico calabrese e per essere finalmente ammirato dai fedeli nella veste inedita di Opera d’Arte di prim’ordine del settecento napoletano. All’evento, seguirà il canto della tradizionale coroncina e la Santa Messa.

Alfonso Feola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.