Home Arte e Cultura Nominato il direttore del museo R.Marrocco

Nominato il direttore del museo R.Marrocco

591
0

A Raffaella Martino, originaria di Alife, spetterà la gestione del polo museale prossimo all’apertura

Dopo il recupero del bronzetto del ‘Corridore del Monte Cila’, lo scorso 17 maggio per la città di Piedimonte Matese è stata la volta della nomina del Direttore scientifico del Museo civico “R. Marrocco”, come previsto dal regolamento di attuazione n°5 del 18/12/2006 della legge regionale n°12 del 23/02/ 2005: il profilo che all’Amministrazione comunale è apparso più consono è stato quello della dottoressa Raffaella Martino.
La nomina segue il bando emanato dal Comune di Piedimonte lo scorso 9 maggio, a cui hanno risposto nove candidati, per l’affidamento di un incarico a contratto extra dotazione organica per le funzioni di Direttore responsabile con compiti di direzione scientifica del Museo Civico, cat. D3 ai sensi dell’art. 110, comma 2 del D.lgs 267/2000 con contratto a tempo parziale e determinato. Tra i requisiti richiesti dalla Regione Campania per il mantenimento dello status di museo di interesse regionale compare infatti “la disponibilità di almeno un responsabile cui affidare la funzione di direttore o conservatore, che possiede il titolo di studio del diploma di laurea in discipline attinenti alla tipologia del museo…” (legge n° 5/ 2006, art. 4, comma 2, lettera d). In fase preliminare il ruolo del Direttore responsabile era stato affidato al Segretario generale del Comune di Piedimonte Matese, la dottoressa Rita Riccio, in attesa della nomina di un dirigente ad hoc.
La decisione di avvalersi della collaborazione tecnica della dott.ssa Martino è intesa dall’Amministrazione Comunale di Piedimonte come un importante investimento sul futuro del Museo, che potrà e dovrà rappresentare un punto di forza  per il territorio, sia per l’offerta turistica sia in quanto  luogo privilegiato di aggregazione e di formazione della comunità. Inoltre, l’istituzione museale, affidata alla guida tecnico-scientifica di una persona proveniente dal mondo universitario, potrà certamente giovarsi di ulteriori qualificate proiezioni verso il mondo della ricerca e dell’alta formazione.  Il sindaco Vincenzo Cappello ela Giuntaaugurano alla dott.ssa Martino il più proficuo avvio della propria attività, assicurandole al contempo un forte sostegno affinché la vita del Museo possa riprendere nel modo più idoneo possibile alle attese che tutta la cittadinanza ripone in questa importante istituzione civica.

Comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.