Home Arte e Cultura Follemente fa il bis, arte e cultura nel centro storico di Piedimonte...

Follemente fa il bis, arte e cultura nel centro storico di Piedimonte Matese

716
0

Dal 5 luglio 2013 torna il “Festival del non luogo” di Byblos, quattro giorni fra musica, teatro, dibattiti sul tema del viaggio

follementeCambia il tema ma non la sostanza: Follemente – il Festival del non luogo torna a Piedimonte Matese, promosso dall’associazione Byblos nel suggestivo chiostro di San Domenico. Una seconda edizione quest’anno interamente dedicata al viaggio. “Dopo il successo della prima edizione – spiegano gli organizzatori – incentrata sul tema dell’identità, abbiamo scelto il viaggio come argomento centrale del Festival, che abbiamo chiamato “del non luogo” perché, oggi, il centro storico di Piedimonte Matese richiede una cura e un’attenzione necessarie a riportare la gente a riscoprire il senso di affezione verso luoghi oramai dimenticati dalla memoria collettiva”.
Sarà un viaggio attraverso teatro, musica, letteratura, poesia, in quattro serate che avranno luogo dal 5 all’8 luglio. Ecco il programma:

– Venerdì 5 luglio 2013, ore 21, Chiostro di San Domenico

Sulle strade del Jazz
I South Jazz Legacy  in concerto

Con:
Alessandro Florio chitarra
Adra Karim organo hammond
Vasileios  Panagiotopoulos batteria

– Sabato 6 luglio 2013, ore 21, Chiostro di San Domenico

Nostos – Il viaggio di un uomo
Gianluca Paolisso legge l’Odissea
Con Francesca Masciandaro al flauto.

 – Domenica 7 luglio 2013 – ore 20, Chiostro di San Domenico

Lamberto Lambertini – regista,  Augusto Ferraiuolo – antropologo, Lucio Saviani – filosofo
conversano su “Il viaggio e il confine”.
Coordina Costantino Leuci, assessore alla Cultura Città di Piedimonte Matese

ore 21
Suoni e Ritmi dal Sud-Est del Mondo

I Menta Fresca  in concerto
Con:
Andrea Russo  fisarmonica
Francesca Masciandaro flauti
Vincenzo Faraldo contrabbasso

Ascanio Trevisano violino

– Lunedì 8 luglio 2013, ore 21, Chiostro di San Domenico

“Da mater a madre”
di e con Pierluigi Tortora
Voci della lirica religiosa di tutti i tempi, da Sant’Agostino a David Maria Turoldo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.