Home Curiosità Piedimonte Matese. Per l'estate c'è il distaccamento dei Vigili del Fuoco

Piedimonte Matese. Per l'estate c'è il distaccamento dei Vigili del Fuoco

658
0

E’ stata stipulata una convenzione tra il Comune di Piedimonte Matese e il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco per predisporre l’attivazione stagionale nella città matesina di un distaccamento del Comando da mettere al servizio di Piedimonte e dell’intero Matese, sinora incluso nel bacino di competenza delle sedi di Teano, Caserta o Mondragone. Il sindaco Vincenzo Cappello, promotore di questa iniziativa, ha sottoscritto il documento nel tardo pomeriggio di ieri a Caserta, alla presenza del sottosegretario al Ministero dell’Interno Gianpiero Bocci, del Prefetto Carmela Pagano e del Comandando Provinciale Mario Falbo, intervenuti all’inaugurazione della sede centrale del Comando dei Vigili del Fuoco.vigili del fuoco
L’esigenza di potenziare il servizio di soccorso nel Matese per ciò che riguarda il pericolo che ogni tipo di incendio costituisce, in special modo durante l’estate quando frequenti diventano i focolai lungo i pendii dei monti, spesso di natura dolosa, ha spinto il primo cittadino di Piedimonte Matese ad avviare una collaborazione con il Comando provinciale, sino a stipulare una convenzione per un programma stagionale di incremento dei servizi di soccorso, che prevede appunto la predisposizione di un distaccamento che, grazie alla sensibilità  manifestata dal  Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, Col. Antonio Capasso, sarà situato nei locali della Forestale messi a disposizione a Piedimonte. Con la delibera del 17 luglio scorso, la Giunta ha approvato l’adesione al progetto, impegnandosi a partecipare con un contributo comunale alle spese necessarie.
Il distaccamento del Vigili del Fuoco nel territorio matesino porterà sicuri vantaggi alla salvaguardia dell’ambiente, ogni anno danneggiato dal fuoco della stagione estiva, e dell’incolumità dei cittadini di ogni comune limitrofo a Piedimonte, accorciando sensibilmente i tempi di intervento qualora fosse richiesto.

Comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.