Home Territorio Da Piedimonte alla cima del Monviso. Partita la spedizione del Cai

Da Piedimonte alla cima del Monviso. Partita la spedizione del Cai

903
0

“Monviso 150” è l’impresa di scalatori appassionati ed esperti del Matese giunti in Piemonte per un nuovo traguardo

cai mateseLa Redazione – Ha inizio oggi la scalata del Monviso da parte di un gruppo di 15 soci del Club Alpino Italiano (Cai) sez. di Piedimonte Matese. Per festeggiare i 150 anni del Cai, nato in occasione dell’Unità d’Italia. Fu proprio allora, all’indomani della proclamata unità nazionale che Quintino Sella, ministro biellese e abile scalatore organizzò la prima ascesa del Monviso, detto anche Re di Pietra (3.841 mt s.l.m.) e lì piantò il tricolore. Sulla scia dell’immenso entusiasmo che aveva accompagnato la riuscita dell’impresa, Sella fondò a Torino il Club Alpino Italiano.
L’escursione degli scalatori matesini, provenienti da Dragoni, Piedimonte, Boiano, Benevento e Isernia avrà come base di partenza il rifugio Sella a 2.640 mt. e si concluderà il 4 agosto dopo che ciascuno avrà fatto sventolare in cima la bandiera appositamente realizzata per l’occasione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.