Home Territorio Piedimonte Matese. L’Arma dei Carabinieri in Municipio

Piedimonte Matese. L’Arma dei Carabinieri in Municipio

656
0

I militari hanno acquisito atti relativi alle concessioni rilasciate per i ‘dehors’ dei locali pubblici del centro

Di Noemi Riccitelli

dehors-300Ieri mattina, su delega della Procura della Repubblica, i carabinieri si sono recati all’interno dell’Ufficio Commercio e dell’Ufficio Tributi del Comune di Piedimonte Matese per controllare e acquisire alcuni documenti riguardanti le concessioni rilasciate per l’occupazione dei gazebo e dei tavolini di locali pubblici sui marciapiedi delle piazze del centro cittadino. Una questione già affrontata e già oggetto di approfondimento da parte della Procura di Santa Maria Capua Vetere, della polizia, della guardia di finanza e degli stessi carabinieri.
L’inchiesta ha preso avvio dalla denuncia di alcuni cittadini, residenti nel centro, in particolare nei dintorni della centrale piazza Roma, sede di numerosi locali che posseggono i cosiddetti ‘dehors’. I residenti si sono  lamentati in seguito alle difficoltà rilevate per il transito di automobili e motocicli ma anche per una semplice passeggiata, chiedendo così l’intervento dell’autorità giudiziaria, visto che alcune aree erano diventate quasi impraticabili, data la presenza dei così tanto in voga tavolini e gazebo.
I Carabinieri hanno posto sotto sequestro diversi fascicoli relativi alle concessioni dell’Ente di spazi di proprietà del Comune. Nei prossimi giorni saranno possibili nuovi accertamenti e intanto, gli atti sequestrati saranno visionati dal Pubblico Ministero incaricato di portare avanti l’inchiesta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.