Home Territorio Piedimonte Matese. Il Comune ha approvato la proposta di Progetto “Il Forno...

Piedimonte Matese. Il Comune ha approvato la proposta di Progetto “Il Forno dei Desideri”

727
0

L’ambito territoriale C4 richiede un finanziamento per il servizio di assistenza sociale

ImageProxyIl Comune di Piedimonte Matese  ha approvato la proposta di Progetto “Il Forno dei Desideri” elaborato dall’ufficio di piano e la relativa domanda di contributo, con la quale si richiede finanziamento a valere sulla Riserva Fondo Lire UNRRA per un importo pari ad € 47.202,85.

Il Ministero dell’Interno con direttiva del 23 luglio 2013 ha determinato, per l’anno 2013, gli obiettivi generali e i programmi prioritari per la gestione della Riserva Fondo Lire U.N.R.R.A.  e i criteri per l’assegnazione dei proventi. La direttiva ha disposto che per l’anno in corso i proventi derivanti dalla gestione del patrimonio della Riserva ed ogni altra somma della Riserva stessa per € 2.200.000,00 siano destinati a programmi socio assistenziali diretti a soggetti che si trovano in condizioni di marginalità sociale o rivolti a servizi di assistenza domiciliare per anziani e disabili che si trovano in stato di bisogno.
In seguito a tali direttive l’Ambito Territoriale C4, istituito con Delibera di Giunta della Regione Campania n. 320/2012,composto da 31 Comuni dell’alto Casertano con capofila il Comune di Piedimonte Matese, ha inteso candidare una propria proposta denominata “Il forno dei desideri”. Ai fini del cofinanziamento richiesto dalla circolare ministeriale si utilizzeranno le risorse di bilancio comunale dei 31 Comuni per un importo pari a € 52.797,15. La domanda di contributo relativa al progetto in esame da richiedere sui fondi UNRRA è pari ad € 47.202,85.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.