Home Territorio Ospedale AGP di Piedimonte Matese. Da due mesi la nuova Tac è...

Ospedale AGP di Piedimonte Matese. Da due mesi la nuova Tac è ferma con gravi difficoltà per il territorio

745
0

Pochi interventi della politica a fare gli interessi dei cittadini

La Redazione – Nonostante sia stata consegnata solo nel mese di settembre, la nuova Tac non è mai stata messa in funzione con gravi conseguenze sulla gestione dei casi più urgenti, tanto che si è resa necessaria una convenzione con la struttura privata Athena di via Matese, dove sono puntualmente trasferiti i pazienti.
ospedale-piedimonte-matese2In fase di collaudo sono state riscontrate dai tecnici, difatti, una serie di difficoltà legate alla gestione della radioattività dell’apparecchiatura: il servizio sospeso durante l’estate, in attesa dell’installazione del nuovo macchinario, rimane uno scoglio insormontabile. Questa mattina il sindaco di Piedimonte, Vincenzo Cappello, e il sindaco di Pratella, Romualdo Cacciola, si sono recati presso la struttura ospedaliera per verificare personalmente lo stato delle cose ed esprimere solidarietà soprattutto all’utenza.
Un limite che oggi impoverisce un tessuto sociale già gravemente segnato da carenze di servizi pubblici: non da ultimo la questione finanziaria dell’ambito sociale C4 a cui la Regione Campania ancora non ha liquidato i fondi assegnati dal Governo. Poche volte, a fare gli interessi della collettività scendono in campo i sindaci, le autorità locali, custodi del valore del bene comune e della sua concreta realizzazione. Occasioni “utili” alla politica per dimostrare l’unico vero interesse: l’attenzione e la premura per il cittadino, i suoi bisogni, le sue aspettative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.