Home Territorio Auto postali in fiamme a Caiazzo, confermato il sospetto di atto doloso

Auto postali in fiamme a Caiazzo, confermato il sospetto di atto doloso

701
0

La bottiglia è stata ritirata dai Carabinieri, che hanno confermato che si tratta di incendio doloso

CAM00012La Redazione – L’allarme è stato subito lanciato nel tardo pomeriggio dai passanti di via Riccetta, poco distante dall’Ufficio Postale di Caiazzo, dov’erano parcheggiate le auto dei portalettere che hanno preso fuoco  all’improvviso.
In poco tempo sono stati avverti Carabinieri e Vigili del Fuoco, che si sono tempestivamente recati sul posto. CAM00013Inizialmente i pompieri hanno esitato ad intervenire per spegnere le fiamme, c’era infatti il rischio che le auto potessero provocare qualche esplosione e peggiorare la situazione.
Qualcuno ha inizialmente  parlato di corto circuito avvenuto in una delle auto, come CAM00017causa dell’incendio, che poi ha provocato il fuoco anche nell’auto che gli era parcheggiata vicino. Ma una piccola bottiglietta contenente alcol (nella foto a sinistra), vista sul posto dai passanti che si trovavano in zona, ha fatto scattare i sospetti di un atto doloso di qualche delinquente. Sospetti poi confermati dai Carabinieri che hanno ritirato la bottiglia. I responsabili delle Poste Italiane hanno provveduto a sporgere regolare denuncia contro ignoti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.