Home Scuola Piedimonte Matese. Occupazione Itis, il sindaco scrive al presidente Zinzi

Piedimonte Matese. Occupazione Itis, il sindaco scrive al presidente Zinzi

868
0

Una nota  firmata da Vincenzo Cappello e dall’assessore Leuci invita il presidente della Provincia a prestare attenzione alle condizioni dell’istituto

I segni delle pozzanghere nei corridoi
I segni delle pozzanghere nei corridoi

Proprio oggi, a poche ore dalla nostra visita all’Itis occupato, il sindaco Vincenzo Cappello e l’assessore alla pubblica istruzione Costantino Leuci, hanno inviato una nota a Domenico Zinzi, presidente della Provincia di Caserta, per sollecitarlo a prestare attenzione alla protesta messa in moto dagli studenti matesini, che chiedono la sistemazione dell’edificio, in condizioni disastrose.
La lettera fa riferimento alla visita di Leuci all’istituto e all’incontro con il Dirigente scolastico, e invita Zinzi a “dare una risposta a dei giovani che stanno chiedendo attenzione per la loro scuola e la possibilità di studiare in una scuola decorosa, con ambienti salubri e sicuri, come quelli che l’Amministrazione provinciale da Lei guidata assicura a tanti altri studenti di Piedimonte e di tutta la provincia“.
Una Sua pronta e concreta risposta alle loro richieste – continua la nota degli amministratori – potrebbe finalmente farli recedere dalla loro comprensibilissima e civile forma di protesta, consentendo di riprendere le normali attività didattiche e di non aggiungere altre penalizzazioni al disagio che già da anni vivono per le condizioni dell’edificio“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.