Home Attualità Sanità. Entra in vigore la ricetta elettronica, una novità valida anche per...

Sanità. Entra in vigore la ricetta elettronica, una novità valida anche per l’Alto Casertano

834
0

Un promemoria elettronico dotato di codice a barre, che oltre a diminuire i costi semplifica l’intera procedura burocratica ed amministrativa

La Redazione – Dal primo gennaio, anche se con un certo ritardo rispetto alle altre regioni italiane, gli utenti campani ed altocasertani possono usufruire della ricetta elettronica.
ricetta elettronicaQuesto nuovo sistema di prescrizione dei farmaci prevede il rilascio di un promemoria da parte del medico curante, che il paziente dovrà semplicemente esibire al farmacista unitamente alla propria tessera sanitaria.
Federmarma Campania ha presentato ai suoi soci le caratteristiche e il funzionamento della ricetta informatizzata, ottenendo ampio consenso da parte della Regione Campania, trattandosi di una scelta vantaggiosa da diversi punti di vista. In primis, essa garantisce una significativa riduzione dei costi sanitari, visto che ogni ricetta in carta filigranata ha un costo di 0,60 euro. In secondo luogo, non va trascurata la notevole semplificazione dell’iter burocratico e contabile per farmacie ed Asl.
Superata, quindi, la fase sperimentale, Federfarma Campania ha provveduto ad attuare una campagna informativa con manifesti ed opuscoli per limitare i disagi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.