Home Territorio Piedimonte Matese. Il Cimitero comunale verrà presto riaperto

Piedimonte Matese. Il Cimitero comunale verrà presto riaperto

556
0

È trascorso un mese dalla chiusura del Cimitero, avvenuta l’8 febbraio in seguito al crollo di alcuni pini secolari. Finalmente parte la messa in sicurezza

Comunicato – Il Comune di Piedimonte Matese procede con l’affidamento degli interventi di manutenzione straordinaria che avranno luogo nell’area del cimitero, su cui il cattivo tempo ha provocato circa un mese fa diversi danni a manufatti e alberi, tanto da mettere a rischio l’incolumità pubblica dei visitatori e richiedendo perciò un provvedimento precauzionale di chiusura temporanea da parte del sindaco Vincenzo Cappello. Il Settore Territorio e Ambiente del Comune ha predisposto l’affidamento dei lavori di taglio alberi pericolanti a una ditta della città, individuata sulla base dell’offerta più conveniente tra quelle pervenute da chi opera nel settore, per un importo di 13mila euro.

Piedimonte.  L'albero caduto al Cimitero
Piedimonte. L’albero caduto al Cimitero

Gli eventi metereologici straordinari dello scorso 8 febbraio, oltre a danneggiare varie strutture pubbliche e private sul territorio comunale, si sono abbattuti in particolare sul cimitero dove è stato compromesso lo stato di salute e stabilità di numerose piante ad alto fusto (circa 30 alberi), che i sopralluoghi successivi compiuti da professionisti hanno permesso di verificare e accertare. Sia i Vigili del Fuoco che il dott. agr. Pio Ciliberti, recatisi sul posto, hanno subito evidenziato la gravità della situazione, che ha pertanto richiesto l’inibizione dell’accesso in attesa di ripristinare lo stato di sicurezza della zona. Il Comune ha quindi ritenuto di dover provvedere urgentemente alla tutela della pubblica incolumità, limitando la fruizione delle aree a rischio per un periodo di tempo commisurato alle esigenze dei lavori da svolgere.
In pochi giorni vedremo l’avvio dei primi tagli degli alberi pericolanti e delle potature – spiega Vincenzo Cappello – così da poter garantire gradualmente l’accesso al luogo da parte della cittadinanza, che attende di poter nuovamente far visita ai propri cari defunti. Dispiace a tutta l’Amministrazione comunale per i disagi che si sono venuti a creare, ma le condizioni del cimitero dopo il cattivo tempo dell’8 febbraio potevano mettere seriamente a rischio la sicurezza di tutti, ed è stato perciò fondamentale limitarne l’accesso temporaneamente”.
La ditta incaricata si impegnerà anche a mettere in sicurezza le aree adiacenti il plesso scolastico della frazione di Sepicciano, dove pure il forte vento si è abbattuto danneggiando i fusti degli alberi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.