Home Attualità San Potito Sannitico. Luciano D’Allestro perde la vita sull’A30

San Potito Sannitico. Luciano D’Allestro perde la vita sull’A30

803
0

L’operaio viene investito da un mezzo pesante mentre è al lavoro in un cantiere itinerante sull’A30, all’altezza di Palma Campania

La Redazione – La morte arriva mentre svolge il suo lavoro quotidiano. Gesti compiuti in modo automatico, come ogni giorno; eppure, ieri per Luciano D’Allestro non è stato un giorno come gli altri.
L’uomo, 53enne di San Potito Sannitico, operaio di una ditta di manutenzione dei una società che lavora per Autostrade, si trova sulla tratta dell’A30 all’altezza di Palma Campania quando viene investito da un cantiere_autostrada_clarusmezzo pesante e colpito da uno specchietto laterale
Una caduta maldestra, ma all’apparenza non pericolosa è stata per lui decisiva, dal momento che subito dopo il ricovero in ospedale è deceduto.
Questa tragedia ha sconvolto l’intera comunità di San Potito, dove il signor Luciano risiedeva e si adoperava nel servizio di Protezione Civile del Comune, ma soprattutto induce a riflettere sui rischi che ogni giorno corre chi lavora sulle strade. Esposti all’inclemenza del clima, essi sono costretti a tenere gli occhi ben aperti perché la minima disattenzione potrebbe rivelarsi fatale. Forse è stata proprio una distrazione a causare la morte di Luciano D’Allestro, la cui scomparsa lascia una comunità senza parole.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.