Home Eventi Caiazzo. I piatti tipici del Medio Volturno, si chiude domani il concorso

Caiazzo. I piatti tipici del Medio Volturno, si chiude domani il concorso

846
0

Alle 18.00 presso la sala conferenze di Palazzo Mazziotti verranno presentati i piatti vincitori della rassegna

La Redazione – Terminerà domani, 11 settembre, il concorso denominato I piatti tipici del Medio Volturno. Ieri pomeriggio la cerimonia conclusiva della quinta edizione dell’evento organizzato dalla pro loco Caiazzo, in collaborazione con la rete costituita dalle pro loco del Medio Volturno, con la Regione Campania, Provincia di Caserta e associazioni locali e provinciali come Coldiretti, Slow Food Volturno, Città Slow e Città dell’Olio.
Nella sala conferenza di Palazzo Mazziotti, a aprtire dalle 18.00, interverranno i Presidenti della pro loco caiatina e dell’Unpli Caserta, il sindaco di Caiazzo, Tommaso Sgueglia, il presidente del consorzio turistico i piatti tipici del medio volturno_locandinadelle Pro Loco del Medio Volturno Pasquale Di Meo, il fiduciario della condotta Slow Food Mimmo Mastroianni, l’editore della Guida Turistica del Medio Volturno Sisto Bucci, lo chef sommelier dell’associazione Cuochi di Caserra Antonio Leonelli, il coordinatore del Gal Alto Casertano Pietro Andrea Cappella, il presidente dell’associazione Terra Nostra Manuel Lombardi, il responsabile regionale della Guida Osterie d’Italia Slow Food e collaboratore della Guida Olio Extravergine di Oliva Slow Food Italia, del componente della giuria tecnica Sabatino Santacroce, ed il presidente regionale di Unpli Campania Mario Perrotti.
Sotto i riflettori i più originali e succulenti piatti realizzati dai ristoratori delle 17 strutture del territorio, tra agriturismi e ristoranti, che hanno partecipato al concorso, i quali presenteranno ufficialmente gli esiti ottenuti dalle pietanze sottoposte al vaglio della giuria tecnica.
Un percorso, inserito ne “Il Circuito dei piatti tipici del Medio Volturno” che è stato delineato per incoraggiare la gastronomia locale, meritevole di essere conosciuta e lanciata in contesti altri, concetto estensibile all’intera cultura autoctona e ai suoi diversi settori. A questo proposito, si ricorda che domani sera gli ospiti potranno partecipare alla visita guidata del Museo Kere.
Ospite d’onore della serata conclusiva della kermesse sarà Franco Pepe, rinomato maestro della pizza, nonché ambasciatore di Caiazzo nel mondo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.