Home Territorio GAL Alto Casertano. A Expo per presentare il marchio Ruralità Mediterranea

GAL Alto Casertano. A Expo per presentare il marchio Ruralità Mediterranea

667
0

Protagonisti del convegno intitolato Il progetto di Cooperazione Riscoperta e Valorizzazione della Ruralità Mediterranea, in programma per domani

La Redazione – I cinque GAL campani (Alto Casertano, Colline Salernitane, I sentieri del buon vivere, Titerno e Vallo di Diano) parteciperanno a Expo Milano, protagonisti di un convegno che si terrà domani, sabato 17, in collaborazione con Coldiretti Campania. Tema del convegno Il progetto di Cooperazione Riscoperta e Valorizzazione della Ruralità Mediterranea, progetto finalizzato all’evidenziazione delle peculiarità del territorio campano e finanziato nell’ambito del PSR Regione Campania 2007/2013.

Mimmo La Vecchia e alcuni operai del Caseificio "Il Casolare" di Alvignano, all'opera con la loro mozzarella. L'azienda presente a Expo con la collaborazione di Coldiretti
Mimmo La Vecchia e alcuni operai del Caseificio Il Casolare di Alvignano, all’opera con la loro mozzarella. L’azienda testimone a Expo del marchio “Ruralità Meidterranea”, in collaborazione con Coldiretti

L’iniziativa nata dalla sinergia tra i GAL, primo fra tutti il GAL Alto Casertano, i quali s’impegnano a dare voce e colore nuovi ad una terra così ricca e bella come la Campania, è stata avviata a fine luglio 2015, sulla buona scia  della programmazione regionale 2000-2006, e di cui la Regione Campania è Autorità di Gestione responsabile dell’iniziativa, si pone l’obiettivo ambizioso di aggregare le eccellenze dei territori rurali in un’offerta omogenea, denominata Insolita Campania, proponendo un viaggio alla scoperta di risorse culturali, paesaggistiche, artigianali ed enogastronomiche profondamente radicate nei territori campani, che offrono qualità, accoglienza e cortesia.
Obiettivo precipuo verso il quale s’impegnano i cinque GAL, aderendo al marchio Ruralità Mediterranea, l’intensificazione delle attività turistiche sul territorio, un turismo di qualità che faccia capo al “quadro politico per il turismo europeo” adottato nel 2010. Essi si sono adoperati nel senso di un’individuazione delle “eccellenze territoriali”, ricavando i dati necessari per una mappatura delle risorse e degli operatori esistenti.
La partecipazione a Expo Milano darà modo ai GAL di garantire una visibilità universale al marchio suddetto, in presenza anche di due rappresentanti di COGEA S.r.l., società affidataria della realizzazione del progetto, che illustreranno gli aspetti operativi e le strategie di comunicazione in atto. L’evento si concluderà in serata con una Cena di Gala presso il padiglione Coldiretti, dove i partecipanti potranno degustare i prodotti tipici della tradizione enogastronomica di Ruralità Mediterranea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.