Home Territorio Gioia Sannitica. Per la tragedia di Piedimonte Matese, il sindaco Raccio dichiara...

Gioia Sannitica. Per la tragedia di Piedimonte Matese, il sindaco Raccio dichiara il lutto cittadino

534
0

La Redazione – Dichiara il lutto cittadino per il giorno dei funerali, in attesa che i medici legali restituiscano i corpi alle famiglie. Il sindaco di Gioia Sannitica, Michelangelo Raccio, porta il ricordo personale di Albino Tammaro, uno dei due operai morti sabato a Piedimonte Matese per il crollo dell’impalcatura davanti la basilica di Santa Maria Maggiore. L’uomo, residente a Calvisi (frazione di Gioia Sannitica), “abitava a pochi passi dalla mia abitazione – spiega il Sindaco – e il ricordo personale che conserverò per sempre di lui è bellissimo, un gran lavoratore”
“La sicurezza sul lavoro deve essere garantita sempre ai tanti padri di famiglia che mettono a repentaglio la loro vita spesso per pochi euro al giorno. Per il momento non posso che stringermi al dolore della famiglia e della comunità e dichiarare il lutto cittadino per il giorno dei funerali. Spero, inoltre, che assurdità del genere non accadano mai più”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.