Home Eventi Caiazzo. L’Associazione Storica del Caiatino inaugura la nuova sede, in piazza S....

Caiazzo. L’Associazione Storica del Caiatino inaugura la nuova sede, in piazza S. Stefano

724
0

La cerimonia di inaugurazione si terrà il 20 giugno, con la partecipazione del Vescovo Valentino

La Redazione – Una nuova primavera si prospetta per l’Associazione Storica del Caiatino, un rinnovamento molto atteso soprattutto dopo le difficoltà che i soci hanno dovuto affrontare negli ultimi tempi.
Ritrovarsi d’improvviso senza un luogo in cui riunirsi per lo scambio di idee e il confronto sulle possibili iniziative da mettere a punto non aiuta di certo alla crescita di un gruppo. Qualcosa di simile sarebbe potuto accadere anche all’Associazione caiatina, se i soci storici non avessero tenuto duro, credendo fermamente nella mission associativa.
E si può affermare che la tenacia ha ripagato i membri dell’associazione, i quali, grazie al contributo da parte della Diocesi di Alife-Caiazzo, ora dispongono gratuitamente di alcuni locali ubicati a Caiazzo, in piazza Santo Stefano (ex palazzo vescovile), in cui pianificare le attività culturali da realizzare.
L’inaugurazione della nuova sede si terrà il prossimo 20 giugno alle 19.00, e ad essa saranno presenti il Vescovo Valentino Di Cerbo, i sindaci dei Comuni e gli esponenti delle Pro Loco e degli enti culturali appartenenti al territorio di cui l’associazione si occupa, attraverso ricerche e approfondimenti per i quali si avvale della competenza di esperti e studiosi.
Il Direttivo insediatosi poche settimane fa, e succeduto al Comitato di reggenza nell’assemblea dei soci lo scorso 23 aprile, si propone di proseguire l’opera di valorizzazione e conoscenza dei luoghi sotto profili diversi (geologico, ambientale, storico, letterario), opera iniziata il 25 aprile 1981, anno di fondazione, ma cercando di guardare anche all’area del Monte Maggiore.
“L’associazione, con la sua biblioteca di oltre 3.000 volumi e un Centro di documentazione che fornisce a studenti e ricercatori un servizio di orientamento e assistenza, è diventata negli anni un importante punto di riferimento per quanti hanno interesse e passione a che il territorio caiatino-trebulano sia meglio conosciuto, tutelato e valorizzato”. Con queste parole il Presidente Ilaria Cervo sintetizza la proposta che il gruppo da lei guidato intende comunicare, anticipando quanto verrà presentato nel corso della cerimonia. Quella sede sarà anche l’occasione per raccogliere nuove iscrizioni, nell’intento di incamerare nuove risorse che siano disponibili a collaborare nella concretizzazione dei progetti in cantiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.