Home Chiesa e Diocesi Ad Alife per attraversare la Porta Santa. In arrivo i pellegrini dalla...

Ad Alife per attraversare la Porta Santa. In arrivo i pellegrini dalla Diocesi

818
0

Da Piazza Santa Caterina alla Cattedrale è il percorso che nei prossimi mesi percorreranno in tanti provenienti da tutta la Diocesi

La Redazione – A turno, le foranie della Diocesi di Alife-Caiazzo si recheranno in pellegrinaggio ad Alife per attraversare la Porta Santa della Cattedrale.
Per Alife-Caiazzo l’anno giubilare della Misericordia si arricchisce di un altro evento di grazia perchè ricorre in questo 2016 il III centenario del ritrovamento del corpo di San Sisto, patrono di Alife e della Diocesi: per tale motivo, Mons. Valentino Di Cerbo, lo scorso aprile ha indetto un giubileo straordinario che vede i fedeli della città e di tutto il territorio intorno al Santo Patrono per celebrarlo e chiedere intercessioni.
Venerdì 17, la prima forania che giungerà ad Alife è quella di Piana di Monte Verna a cui appartengono le parrocchie di Piana, Castel di Sasso, Pontelatone, Formicola, Liberi, Maiorano di Monte.
Il raduno dei fedeli e dei sacerdoti è previsto alle 17.00 in Piazza Santa Caterina dove saranno accolti dal parroco della Cattedrale don Cesare Tescione. La processione proseguirà fino al sagrato della Cattedrale; da qui l’ingresso in chiesa e poi un tempo a disposizione per le confessioni e la preghiera personale. Alle 19.00 si terrà la celebrazione eucaristica secondo gli orari consueti della messa vespertina parrocchiale.
Domenica 26 giugno toccherà invece ai gruppi provenienti dalla forania di Piedimonte Matese (Piedimonte M. Castello del Matese, San Gregorio Matese, San Potito Sannitico, Calvisi, Carattano).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.