Home Un verso un pensiero Grano e Pane, di Edvige Pesce Gorini

Grano e Pane, di Edvige Pesce Gorini

2725
0

grano_pane

Il grano verde diventato giallo
ondeggia all’aria come un mare d’oro:
rossi, come rametti di corallo,
i papaveri adornano il tesoro.
O mietitori, all’opera! Ecco la messe
che deponeste nella terra scura
tra zolle arate, ricche di promesse.
Ecco la messe provvida e sicura!
Benedetta la terra ai grani amica
E benedette le fatiche umane
che accompagnano il crescer della spica
e benedetto il grano che dà pane

Le spighe di grano al vento, come onde del mare,
si agitano al vento, cinte dai papaveri, alla stregua di rosse corone.
I contadini si apprestano alla mietitura, pronti a raccogliere i frutti
di ciò che hanno seminato con sacrificio.
Ma la fatica umana è sempre foriera di speranza,
e dal grano si origina sempre il pane ristoratore

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.