Home Dalla Campania Nel Cilento è nato il MUN. Ecco come far rivivere luoghi morti...

Nel Cilento è nato il MUN. Ecco come far rivivere luoghi morti in nome della cultura

671
0

Al via la prima rassegna di spettacoli al Museo dell’Uomo e della Natura 

mun TortorellaIl MUN  è il Museo dell’Uomo e della Natura, inaugurato il 24 luglio scorso a Tortorella (SA) dal recupero di una cava dismessa, destinato ad ospitare mostre e iniziative culturali su natura e scienza; ma la vera novità è l’anfiteatro all’aperto che può ospitare fino a 600 persone.
Bell’esempio di come reinvestire un ambiente caro alla comunità destinato a morire o eventualmente a macchiare l’ambiente.
Ospite d’onore della serata di apertura, Katia Ricciarelli ha dato il via alla lunga stagione di spettacoli davanti alle 700 persone intervenute, commosse nel vedere la vecchia cava abbondata diventare opera dedicata alle arti, invece di essere adibita a discarica.
Per tutti i week end di luglio e agosto la vecchia cava ospiterà eventi dedicati alla musica e al teatro.
Venerdì 5 agosto, è la volta di Meditation, la chitarra di Enzo Amato accompagnerà la voce narrante di Egidio Carbone nella memoria della nostra terra.
Sabato 6 è la volta dello spettacolo teatrale Geometrie della passione, opera drammatica di Aurelio Gatti, dal forte potere evocativo, dedicata alle eroine di Cassandra e Clitemnestra, con Cinzia Maccagnano e Luna Marongiu.

Il programma di tutte le iniziative è qui. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.