Home Chiesa e Diocesi “Mano Amica”, il laboratorio equo solidale della Caritas di Alife-Caiazzo

“Mano Amica”, il laboratorio equo solidale della Caritas di Alife-Caiazzo

Si ispira al Progetto Policoro della Chiesa italiana che prevede il sostegno dell'imprenditorialità giovanile

1975
0

La Caritas della Diocesi di Alife-Caiazzo si lancia in una nuova avventura, ancora una volta puntando sui valori della solidarietà, dentro e fuori i confini del territorio.
Martedì 20 dicembre
sarà inaugurata la bottega Mano Amica, scrigno di manufatti artigianali e numerosi articoli e prodotti alimentari del commercio equo e solidale.
Appuntamento alle 18.00 presso i locali siti in via Roma (frazione Trivolischi) a Dragoni.
In vendita ci saranno diversi generi: falegnameria, cucito, benessere e relax, bigiotteria, oggettistica con materiali di riciclo.
La bottega Mano Amica si richiama alla logica del Progetto Policoro attivo in Diocesi ormai da tempo, che fa capo a un operare secondo la proposta di evangelizzazione dei giovani: l’incontro con Gesù cambia la vita ed aiuta le persone a percorrere sentieri di speranza, quindi promuovere una nuova cultura del lavoro e nella condivisione di un lavoro dignitoso promuovendo e sostenendo l’imprenditorialità giovanile.
A partire da questo obiettivo di fondo, che la Diocesi di Alife-Caiazzo condivide con la Chiesa italiana, la Caritas darà vita a piccoli laboratori per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate e senza lavoro la cui produzione arricchirà gli scaffali di Mano Amica.

La bottega sarà aperta dal lunedì al sabato dalle 9 – 13 e dalle 16-20. (chiusura il giovedì pomeriggio). Info e contatti: 331 1164043

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.