Home Chiesa e Diocesi San Potito Sannitico. Un nuovo gruppo di giovani anima la comunità

San Potito Sannitico. Un nuovo gruppo di giovani anima la comunità

Sono 22 i ragazzi del Catecumenato che il sabato si ritrovano in parrocchia insieme ai loro accompagnatori e animatori

3459
0

La Parrocchia di Santa Caterina V. e M. in San Potito Sannitico sta vivendo un’esperienza coinvolgente: è il percorso di Catecumenato crismale.
Sono 22 i ragazzi partecipanti al Catecumenato, i quali hanno come accompagnatrici Rosanna Sisto e Grazia Marra e per animatori Andrea Damiani e Maria Conte.
Per la comunità parrocchiale di San Potito, guidata da don Franco Pinelli, il progetto di iniziazione cristiana rappresenta uno stimolo importante, che arriva in risposta ai suggerimenti che il vescovo Valentino Di Cerbo ha trasmesso nei giorni di Visita pastorale e alle Norme per l’Iniziazione cristiana.
I catechisti-educatori, che accompagnano i ragazzi in procinto di ricevere il sacramento della Cresima, portano avanti la propria formazione facendo riferimento al materiale e alle sollecitazioni offerti dall’Ufficio catechistico diocesano diretto da don Vittorio Marra.
L’incontro avvenuto il 5 novembre ha inaugurato il ciclo, che vede i giovani partecipare ogni sabato a momenti di riflessione e animazione presso la casa parrocchiale. Parola d’ordine dei pomeriggi trascorsi insieme è “creatività”, perseguita con racconti, giochi, animazione di gruppo, canti, balli, ma anche tanta preghiera.
Il clima familiare che si è venuto a creare rende ancora più piacevole l’approfondimento settimanale su temi quali l’amicizia, le emozioni e l’amore, con continui rimandi a passi dell’Antico e del Nuovo Testamento. L’ultimo incontro è la prova concreta di quanto appena detto, in particolare la parentesi di convivialità in cui il gruppo si è ritrovato insieme al parroco.
La figura di riferimento costante, sia per gli educatori che per i ragazzi che si avvicinano alla Confermazione, è Gesù, modello sempre vincente, con cui si è chiamati a confrontarsi sempre, per conoscere sé stessi innanzitutto.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.