Home Chiesa e Diocesi Azione Cattolica, verso il rinnovo delle cariche. In attesa del nuovo presidente...

Azione Cattolica, verso il rinnovo delle cariche. In attesa del nuovo presidente diocesano

Sabato 18 e domenica 19 a Piedimonte Matese l'Assemblea diocesana elettiva. per l'occasione il voto per le modifiche all'Atto normativo diocesano

1750
0

Il 2017 sarà un anno di nuovi eventi per l’Azione Cattolica Italiana, e quindi anche per tutte le associazioni parrocchiali e diocesane.
Nell’ultimo mese, nelle parrocchie ove presente, l’Associazione ha già rinnovato le figure dei responsabili per Acr, giovani e adulti nonchè dei presidenti parrocchiali.
Gli avvenimenti importanti sono destinati a durare per molto tempo visto che l’Associazione celebra quest’anno 150 anni di storia (il primo evento è il 29 aprile in Piazza San Pietro) e in tutte le Diocesi italiane saranno programmate attività specifiche per ricordare un tempo passato, fulcro di idee e rinnovamento per la vita dell’Italia sociale e politica; ma anche il presente, con i suoi ritmi anche lenti di un associazionismo affaticato (emblema di molte associazioni cattoliche italiane), ma mai scoraggiato; ridotto nei numero ma non riduttivo nella proposta e negli obiettivi. L’Azione cattolica ne ha di storia, passata e presenta da raccontare…
Nella Diocesi di Alife-Caiazzo ci si appresta a all’assemblea diocesana per il rinnovo del Consiglio diocesano; solo successivamente, dal Consiglio eletto e dal confronto con il Vescovo, avverrà la nomina del nuovo presidente diocesano.
Un intero week end, il 18 e il 19 febbraio sarà dedicato al tema Fare nuove tute le cose – radicati nel futuro, custodi dell’essenziale: la tavola rotonda vedrà la presenza accanto al presidente diocesano Mario Fattore, di Titty Amore della Diocesi di Napoli, delegata dal Centro Nazionale all’assemblea di Alife-Caiazzo.
Non è l’incontro per votare, non è il momento per adempiere ad un diritto democratico che l’Associazione da sempre garantisce, ma l’occasione per esercitare un atto di responsabilità nei confronti dell’Associazione e della Chiesa locale, che l’Azione cattolica decide di sostenere nella sua missione per il Vangelo.
In occasione dell’Assemblea infatti vi sarà la discussione e il voto per alcune modifiche all’Atto Normativo diocesano approvato dal Centro Nazionale di Roma nel dicembre 2004.
Si va in assemblea per vivere un’altra occasione di formazione umana e spirituale, come le tante che l’Ac propone, perché i laici che ne fanno parte siano persone “mature” davanti al Vangelo e alla vita, e pronte ad ogni risposta di impegno per la chiesa e per il territorio cui appartengono.

 Programma dell’Assemblea 
Sabato 18 febbraio 
16.00 – Preghiera iniziale e saluti di S.E. Mons. Valentino di Cerbo
16.15 – Tavola rotonda Fare nuove tute le cose – radicati nel futuro, custodi dell’essenziale
17.00 – dibattito
17.30 – Votazioni per modifiche all’Atto normativo diocesano

Domenica 19 febbraio
16.00 – Preghiera iniziale
16.15 – Relazione del Presidente diocesano
16.45 – Operazioni di voto. A seguire scrutinio delle schede e proclamazione degli eletti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.