Home Territorio Caiazzo. Dimissioni del Sindaco, severa l’opposizione politica con Stefano Giaquinto

Caiazzo. Dimissioni del Sindaco, severa l’opposizione politica con Stefano Giaquinto

2389
0

Il gruppo Uniti Per Caiazzo sferra un duro colpo alla maggioranza del Sindaco Tommaso Sgueglia. Il grido – affidato ad un manifesto pubblico – chiede le dimissioni dell’intero gruppo che amministra la Città.
Le cause, secondo il capogruppo di minoranza Stefano Giaquinto e gli altri quattro consiglieri Ponsillo, Merola, Di Sorbo sono da attribuire a scelte che graveranno pesantemente sulle famiglie caiatine dopo l’approvazione del bilancio annuale o negheranno e ridurranno servizi: aumento de 16% tariffa rifiuti; assenza di fondi per la tutela di fasce deboli; nessuna risorsa per giovani e forum dei giovani; riduzione del finanziamento alla Protezione Civile; riduzione dei fondi per le scuole; 8mila € a disposizione per manutenzione delle strade comunali e 16mila per quelle vicinali ad uso pubblico; mancata possibilità di rottamazione delle cartelle esattoriali.
“Incapace di governare”, questa è la definizione del gruppo nei confronti della maggioranza (nella foto il sindaco Sgueglia), con l’implica accusa nel testo del manifesto, di non essere all’altezza di una politica sociale che faccia l’interesse di tutte le fasce di popolazione.
Dimissioni del sindaco, del suo vice Cerreto e del gruppo di maggioranza, così so chiude il manifesto, all’indomani di un’altra importante decisione, quella di accendere un nuovo mutuo per la realizzazione della Caserma dei Carabinieri, oggi oggetto di tensioni, per il presunto trasferimento ad altro comune.
È passato infatti, non senza polemica, da 500mila e 760mila, il voto favorevole a stabilire l’importo per la realizzazione dello stabile che ospiterà l’Arma: discussione cui il gruppo di minoranza Giaquinto ha portato contributi di riflessioni utili a rettificare e rivedere le decisioni in merito ai tempi di realizzazione e al personale tecnico preposto alla progettazione del lavoro.

Leggi il verbale del Consiglio comunale
e le dichiarazioni dei Consiglieri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.