Home Chiesa e Diocesi Piedimonte Matese. Pranzo in “famiglia allargata”. L’iniziativa della parrocchia di Sepicciano

Piedimonte Matese. Pranzo in “famiglia allargata”. L’iniziativa della parrocchia di Sepicciano

La parrocchia di Sepicciano domenica scorsa ha condiviso un pranzo "diverso"; per una domenica una "famiglia allargata" ha fatto festa insieme

2497
0

Domenica 23 aprile la Parrocchia di San Marcello e San Michele nella frazione di Sepicciano ha vissuto un’esperienza intensa di comunione, non solo tra tutte le realtà che collaborano in la Parrocchia  ma soprattutto con le persone disabili e quelle che vivono particolari condizioni di solitudine.

L’idea, promossa dal parroco don Emilio Meola ha trovato il consenso e il supporto del Consiglio pastorale parrocchiale e della Caritas. Ai giovani di Azione Cattolica è stato affidato il compito dell’animazione pomeridiana mentre altri si sono dedicati alla preparazione della sala da pranzo e dei cibi.
La giornata ha avuto inizio con la partecipazione alla messa parrocchiale, poi il momento conviviale nel salone parrocchiale da poco ristrutturato dove è stata preparata un’accogliente sala da pranzo.
La diposnibilità dei numerosi collaboratori ha permesso di preparare pasti abbondanti, sia sul posto che in case private: odori e sapori hanno fatto presto il giro del quartiere suscitando l’attenzione e l’interesse di molti altri resisi già disponibili a dare una mano per il prossimo momento di festa che non mancherà.
La festa, il dialogo, il riso, la condivisione ha suscitato un ammirevole clima di comunione: un’esperienza semplice quanto fondamentale per la vita di una comunità, che in fondo, per alcuni è anche famiglia.
Il gruppo della Caritas parrocchiale

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.