Home Arte e Cultura “Il nostro Infinito”, l’importanza del dialogo. La riflessione di Angela Catarcio

“Il nostro Infinito”, l’importanza del dialogo. La riflessione di Angela Catarcio

Ancora un prezioso e interessante contributo della prof. Angela Catarcio, incentrato sull'importanza del dialogo nella vita dell'individuo

1212
0

Una riflessione che coincide con il tempo della Pentecoste, quella che Angela Catarcio, ex insegnante di Lettere di Piedimonte Matese, assegna a poche ma intense pagine, racchiuse sotto il titolo Il nostro Infinito.

La cristianità non può prescindere dalla cultura greco-romana, i cui contenuti ne costituiscono le radici inossidabili. Il Cristianesimo, dunque, riprende l’impalcatura valoriale degli Antichi, arricchendola con i sentimenti dell’amore e del rispetto dell’altro che sono il fulcro del messaggio di Gesù Cristo.
“Essere cristiani – in ogni tempo – non è facile, perché bisogna spesso andare contro corrente”. Ciò significa il bisogno di aprirsi anche a chi non crede, definendo uno spazio di “dialogo”.

La considerazione dell’altro come “persona”, ricettacolo di sentimenti e diritti, può concretizzarsi solo attraverso il dialogo e in ciò si riconosce un atteggiamento di vita autenticamente cristiano. Non una spiritualità sterile o meramente formale, ma una spiritualità che si riconosce nella capacità dell’individuo di mettersi continuamente in discussione, senza mai rifiutare il confronto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.