Home Territorio Piedimonte Matese. La Dirigente De Girolamo non sarà in Amministrazione comunale “Non...

Piedimonte Matese. La Dirigente De Girolamo non sarà in Amministrazione comunale “Non ho bisogno di rivestire alcun ruolo politico”

4450
0

“Voglio essere lasciata in pace, nella serenità di svolgere bene il mio lavoro, così come sto facendo da tre anni a Piedimonte Matese”.

Tono severo quello della dirigente del Liceo Statale Galileo Galilei Bernarda De Girolamo nei confronti delle voci e della stampa che in queste ore danno per certo il suo coinvolgimento nel nuovo esecutivo firmato Di Lorenzo, esattamente nel ruolo di assessore esterno con delega alla cultura.

Diffido chiunque, giornali e politici, a strumentalizzare il mio nome e la mia professione additandomi ruoli che di fatto non mi sono stati richiesti e a cui nemmeno ambisco. La scuola rimane il mio banco di prova su cui sto profondendo il massimo impegno e ottenendo risultati ormai sotto gli occhi di tutti tanto che il Liceo Statale Galilei è tra i primi in Campania  per servizi e meriti”.

Già lo scorso gennaio, da più parti si dava per certa la candidatura della prof.ssa De Girolamo alla tornata Amministrativa che avrebbe interessato Piedimonte Matese in questo giugno: “Le stesse persone che allora mi indicavano quale possibile candidata – forse per sondare l’umore tra la popolazione, avranno fatto male i loro conti, allora come oggi visto che dalla ultimissima tornata elettorale non hanno ottenuto granché di risultati”.

Si svincola pertanto la De Girolamo da ogni legame possibile con la politica e rivendica la libertà di agire nel ruolo che oggi riveste alla guida delll’Istituto cittadino.

“Se queste notizie continuano a venir fuori da chi non ha ottenuto consensi dal popolo, invito le stesse persone a rivedere il proprio ruolo in questa città e soprattutto il concetto stesso di politica che chiama in causa il servizio alla comunità non il chiacchiericcio e il pettegolezzo dell’ultim’ora che li dequalifica professionalmente e moralmente. Quanto alla stampa che veicola tali note, invito ugualmente a fare della professione giornalistica un altrettanto servizio qualificato fondato su notizie accertate e verificate alle fonte direttamente, rimango a disposizione di tutta la stampa locale che possono trovare riferimenti su sito con curriculum e recapiti….”.

“Il ruolo che rivesto mi ha consentito di dimostrare la passione e la dedizione per questa città e così sarà in futuro: la mia premura sono gli studenti e le loro famiglie così che già da questi giorni mi sono preoccupata, insieme al team di docenti collaboratori e al personale Ata, di attivare servizi scolastici estivi perché la scuola sia per i ragazzi un luogo di riferimento anche nel periodo estivo: non lascio solo nessuno di essi, né i loro genitori”.

A fronte dell’interesse della Dirigente per la sua comunità di studenti anche un recente risultato: “La nostra scuola risulta la terza nella graduatoria regionale che ha ceduto finanziamenti alle scuole per la messa in sicurezza delle strutture, così come dal Bando pubblico cui ci ha invitati a partecipare il Presidente De Luca”. Al Liceo infatti sono stati assegnati 40mila euro come si evince dalla graduatoria pubblicata sul Burc il 12 giugno.
“Non ho bisogno di rivestire ruoli politici per  reperire consensi a favore dell”Istituzione che guido, né per consentire alla nostra Scuola di guardare avanti: il buon lavoro quotidiano e la dedizione disinteressata, unita al sogno di essere migliori e a portata di tutti, ci basta, ci qualifica, ci onora”.

Infine l’appello alla trasparenza e alla verità delle notizie: “Sul sito del Liceo è disponibile il mio curriculum e il mio recapito; chiunque voglia parlare di me, ha il dovere di confrontarsi liberamente e in modo maturo con la persona oggetto di eventuali articoli. Non ammetto, in qualità del ruolo di educatrice nell’ambito di mia competenze, che in un territorio che aspira ogni giorno ad essere migliore venga concesso a taluna stampa di agire in maniera opaca e approssimativa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.