Home Arte e Cultura Caiazzo. L’archivio diocesano tra i luoghi privilegiati delle Giornate Europee del Patrimonio...

Caiazzo. L’archivio diocesano tra i luoghi privilegiati delle Giornate Europee del Patrimonio 2017

Nei giorni 23 e 24 settembre sarà visitabile, presso l'Archivio storico di Caiazzo, la mostra "Hoc instrumentum scripsi ego"

699
0
CONDIVIDI
Le pergamene ritornano nell’archivio diocesano di Caiazzo

L’Archivio storico di Caiazzo rientra tra i siti campani protagonisti delle Giornate Europee del Patrimonio, l’iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea sin dal 1991 per favorire i valori dello scambio e del dialogo tra le culture europee.

Numerosi in Italia monumenti, siti, gallerie, associazioni, musei, che parteciperanno alla manifestazione, in calendario per il 23 e il 24 settembre, per la quale saranno organizzati eventi di vario genere legati al tema Cultura e Natura.
Per l’Archivio storico della diocesi di Alife-Caiazzo si tratta di un’occasione straordinaria, oltre ad essere motivo di vanto sia per il territorio diocesano che per tutta l’area del Medio Volturno, in quanto prova provata del valore culturale e storico incarnato dai documenti che l’Archivio custodisce. Sarà ospitata in questo contesto la mostra Hoc instrumentum scripsi ego, i cui dettagli verranno resi noti tra qualche giorno.

L’archivio di Caiazzo conta oggi 1411 unità documentarie che coprono un arco temporale che va dal 1007 fino al 1887, un fondo pergamenaceo tra i più completi e interessanti di tutto il Mezzogiorno. Diversi e complessi i tentativi, compiuti negli ultimi anni, per riportare nella sua sede naturale l’intero corpo documentario, nei quali sono stati coinvolti la Soprintendenza Archivistica nella persona del soprintendente Maria Luisa Storchi, il Direttore dell’Archivio diocesano dott. Luigi Arrigo e il vescovo Valentino Di Cerbo.

LEGGI ANCHE: Le 1000 pergamene antiche ritornano alla Diocesi di Alife-Caiazzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here