CONDIVIDI

5. Acqua a Campo Rotondo

di Salvatore Signore

Campi carsici, Doline, Poije, inghiottitoi… Attraversare, toccare, camminare, vedere, sentire. Quante volte possiamo dire di aver sostato/visto in un campo carsico?
Più di quanto crediamo.
Chi è frequentatore del Matese, chi ama sedersi all’ombra di un faggio, chi cerca aria buona,  probabilmente, ne è stato osservatore inconsapevole rimediamo senza perdere di vista l’elemento che contribuisce, insieme ad altri, a caratterizzare l’aspetto dei nostri monti: l’acqua.

Partendo da Campo Braca, campo carsico, si raggiungerà Campo Rotondo dove insiste questo ”autogrill delle montagne” – l’abbeveratoio – che si presenta rinnovato rispetto agli altri, piuttosto esteso, posto in un’area molto ampia, capace di accogliere un discreto numero di “avventori” come ci mostra la splendida immagine che ritrae un nutrito gruppo di cavalli in sosta.

Scene di questo tipo non sono insolite, noi  siamo ospiti: osserviamo, viviamo, passeggiamo, ascoltiamo ma non dimentichiamo di portare in dote un particolare essenziale  che farà la differenza, il rispetto.

Buon sentiero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

l'informativa sulla privacy


Place your text here