Home Chiesa e Diocesi Alife. Tutta vita in Parrocchia! Genitori e bambini, il volto felice della...

Alife. Tutta vita in Parrocchia! Genitori e bambini, il volto felice della chiesa locale

Ad ogni bambino del catechismo donato un Vangelo, la bussola che orienta la vita di ogni battezzato

3770
0

Domenica di festa e di partecipazione per le famiglie di Alife, questa mattina, in Cattedrale.
Dall’inizio dell’anno catechistico la messa domenicale è diventata occasione di un incontro diverso per genitori, figli, catechiste, e per l’intera comunità parrocchiale, cui si aggiunge l’esperienza di due gruppi di catecumenato crismale (riservato ai giovani) e un gruppo di giovanissimi di Azione Cattolica.
Questa mattina, ultima domenica del tempo ordinario, ad ognuno dei bambini che frequentano il catechismo è stato consegnato un Vangelo: il tempo che prepara al Natale sarà un momento di bella e nuova scoperta della Parola del Signore, un tempo utile ai più piccoli per prepararsi con entusiasmo diverso all’evento della nascita di Gesù, con lo spirito di chi scopre – via facendo – una nuova storia, la interiorizza, la scruta secondo lo spirito di novità e freschezza che è proprio dei più piccooli.

La consegna del Vangelo avvenuta questa mattina in Cattedrale, sta ad indicare anche un altro impegno condiviso in famiglia, quello di mamme e papà che insieme ai loro figli scoprono la bellezza di una Parola che parla non ad uno, ma a tutti in quanto famiglia. Da qui l’impegno a condividere, a casa, il racconto della buona novella che si fa portatrice di speranza e impegno.
Dopo l’esperienza del mese di ottobre che ha visto i genitori dell’intera Diocesi impegnati in un percorso di riscoperta della propria fede e del ruolo educativo alla fede dei propri figli, le famiglie alifane hanno chiesto di proseguire l’esperienza.
In risposta a questa esigenza, Mons. Di Cerbo, da settembre alla guida della comunità parrocchiale di Alife, ha proposto il cammino diocesano, in “uso” da qualche anno, Dalla religione alla fede, che prevede il sostegno alla coppia nella sua vocazione umana e  nella responsabilità educativa verso i figli; la riqualificazione del tessuto religioso delle persone e il passaggio ad una proposta di fede più matura; la nascita – tra i genitori – di una nuova sensibilità nei confronti della parrocchia e di un personale servizio alla Comunità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.