Home Amministrative 2018 Letino, intervista al nuovo e giovane sindaco Pasquale Orsi

Letino, intervista al nuovo e giovane sindaco Pasquale Orsi

La lista Vita Nova vince le elezioni a Letino con uno scarto di 13 voti. Pasquale Orsi è il nuovo sindaco, a soli 25 anni

8485
0

Letino sarà figlia di un’amministrazione composta interamente da ragazzi, grazie alla vittoria alle elezioni amministrative del 10 Giugno della Lista Civica Vita Nova, con sindaco Pasquale Orsi. 257 voti di preferenza contro i 244 della lista guidata da Gianluca Di Stavolo, decretano la sindacatura di Orsi, un giovane intraprendente di soli 25 anni, accompagnato da una giunta coetanea, pronta a mettersi in gioco per risolvere i problemi che Letino fronteggia quotidianamente. Abbiamo intervistato il neo-sindaco per conoscere le sensazioni iniziali da primo cittadino.

Così giovane, già sindaco, che effetto ti fa?
Ci ho fatto l’abitudine già durante la campagna elettorale, ma è una sensazione strana lo stesso.

Con quale consapevolezza affronti il nuovo incarico di sindaco?
Anzitutto rappresento tutti i cittadini letinesi, miei elettori e non, e tutti i turisti che visiteranno il paese nei prossimi giorni e nei prossimi mesi. Abbiamo da subito avuto i primi intoppi, ma con una squadra di giovani amici, competenti, andremo avanti per la nostra strada solo per il bene di Letino.

Considerata la vostra giovane età, quanto pensi possa contare l’esperienza in politica?
Certamente conta, ma per avere l’esperienza bisogna avere la materia prima, altrimenti quell’esperienza non serve. Bisogna saper leggere con attenzione le carte e sapersi rapportare con i cittadini, non basta avere qualche anno in più…

Quali sono le prime emergenze su cui lavorare?
Il problema idrico, soprattutto nella stagione estiva, rappresenta la principale causa di disagio tra la popolazione e questo va assolutamente ripristinato poiché Letino è un paese che gode di fonti d’acqua perché in quota, e dovremo impegnarci affinché il problema non persista. La seconda questione da risolvere è il miglioramento della raccolta rifiuti che va riorganizzata.

Con una vittoria di misura, di soli 13 voti, potrebbero esserci problemi di stabilità dell’amministrazione?
Non credo. Dobbiamo cercare di riconquistare la fiducia di coloro che non ci hanno votato e quindi è come se la campagna elettorale non fosse terminata, poiché dobbiamo raggiungere tutti i cittadini con la nostra tenacia cercando di trasmettere a tutti il nostro entusiasmo.

A quando il prossimo consiglio comunale? Pensi già a qualche delega?
Il nostro primo consiglio comunale è fissato per sabato 23 Giugno. Per quanto riguarda le deleghe, abbiamo solo la certezza del vicesindaco e dobbiamo ancora stabilire con sicurezza le varie mansioni dei consiglieri.

Quale tipo di rapporto cercherai di stipulare con la minoranza?
Il dialogo sarà la base della nostra amministrazione. Cercheremo di ascoltare tutte le proposte costruttive per portare avanti un discorso fatto di idee e non di critiche, anche se i nostri avversari politici della campagna elettorale rappresentano l’opposizione, noi ne faremo una risorsa per il bene di Letino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.