Home Arte e Cultura Piedimonte Matese. Appuntamento con la cultura in città, stasera e venerdì

Piedimonte Matese. Appuntamento con la cultura in città, stasera e venerdì

Questa sera (25 luglio) la presentazione dei libri delle scrittrici Nina Miselli e Federica Cinotti, nella biblioteca "Aurora Sanseverino". Venerdì 27, invece, il chiostro di San Domenico farà da cornice al reading poetico, con la partecipazione di vari artisti

1283
0

Due interessanti momenti culturali, dedicati interamente alla parola scritta, attendono la città di Piedimonte Matese. Il primo è in programma per oggi pomeriggio, 25 luglio, e ha come cornice la biblioteca comunale “Aurora Sanseverino”. A partire dalle 17.30, Nina Miselli e Federica Cinotti, scrittrici, presenteranno le loro ultime fatiche letterarie intitolate Tra la vita e la morte, il tunnel di luce e Blu. A moderare l’incontro con le autrici sarà la giornalista Valentina Monte.

Trama dei libri
Blu è un romanzo che parla di confini, degli esseri umani nella loro incompiutezza e del bisogno di dire a chi amiamo ciò che proviamo prima che sia troppo tardi. È una storia, sospesa tra passato e presente, che si perde tra i ricordi più belli e le difficoltà che la vita ci offre, ambientata nel mondo ed al contempo in una dimensione psichica profonda. È il racconto di un ritrovarsi, di uno sfiorarsi ai confini del tempo e dell’anima, dove perfino un corridoio, che prima sembrava l’inferno, può diventare la porta per il paradiso.
Tra la vita e la morte, il tunnel di luce parla di uno stralcio di vita della narratrice, indicativamente dall’adolescenza, segnata da importanti lutti in famiglia, fino alle problematico del parto e dell’esperienza post-morte. La storia iniziale è una preparazione per parlare della vera esperienza al centro di queste memorie, quella vissuta sul ciglio della morte.

Venerdì 27 luglio, invece, alle 21.00, sarà il chiostro di San Domenico a ospitare un reading poetico organizzato dalla scrittrice Nina Miselli, con la collaborazione della Pro Loco Vallata di Piedimonte e con l’amministrazione piedimontese. I versi racchiusi nell’antologia, curata da Nina Miselli e intitolata Diversità: essere diverso è bello, saranno declamati da voci diverse: Nina Miselli, Valentina Monte, Federica Cinotti, Antonella Barbato, Michele Melillo, Maria Antonietta Raviele, Adele Grassito, Mina Fiore, Luciana Esposito, Denise Prencipe, Mary Dalbenzio, Domenico Raco, Fulgosi Antonella Marina, Liviana Ferdeghini, Angela Angolano, Matteo Piergigli, Nanamar, Natalia Micilio, Alan Campani. L’arte poetica avrà come accompagnamento la performance del soprano Maria Cristina Miselli e come preziosa cornice le opere fotografiche di Mina Fiore e quelle di Alessandra Natale. A garantire la propria partecipazione anche la scrittrice Elena Nemes Ciornei.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.