Home Arte e Cultura Caiazzo. Un convegno sulla tragedia delle foibe e l’esodo istriano

Caiazzo. Un convegno sulla tragedia delle foibe e l’esodo istriano

L'esodo dei Giuliani, Istriani e Dalmati e la tragedia delle foibe il titolo del Convegno in programma per venerdì 1° marzo al Teatro Jovinelli

293
0

Una giornata dedicata al ricordo delle vittime, in gran parte italiane della Venezia Giulia e Dalmazia, dei massacri causati da partigiani jugoslavi e dell’OZNA (parte dei servizi segreti jugoslavi) nel Secondo Dopoguerra. Dal 2004 l’Italia celebra il “Giorno del ricordo” in memoria, appunto, delle vittime delle foibe, giorno che cade ogni anno il 10 febbraio.

Il Comune di Caiazzo non si sottrae alla trattazione di una delle pagine più atroci della storia, organizzando il convegno L’esodo dei Giuliani, Istriani e Dalmati e la tragedia delle foibe. L’appuntamento è per venerdì 1° marzo, alle 17.30, presso il Teatro Jovinelli, dove, oltre alla strage degli eccidi di innocenti militari e civili, verrà approfondita la spinosa problematica del dialogo tra l’Italia e la metà orientale che si trova al di là della linea di demarcazione.

Al dibattito, moderato da Diamante Marotta, giornalista de Il Mattino, interverranno il sindaco di Caiazzo, Stefano Giaquinto; Ida Sorbo, presidente del Consiglio comunale; Vittorio Giorgi, autore del saggio Istria, Fiume e Dalmazia, le terre del grande esodo. Una storia italiana; Marino Micich, direttore del Museo Archivio Storico di Fiume.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here