Home Territorio Sanità Alto Casertano e Matese. Servizi effettivi e prospettive in un convegno-dibattito

Sanità Alto Casertano e Matese. Servizi effettivi e prospettive in un convegno-dibattito

L'associazione Cittadinanzattiva Matese, con la collaborazione di alcuni Comuni altocasertani e matesini, promuove il Convegno "I servizi per la salute nell'Alto Matese. Ospedale-Territorio: l'integrazione possibile tra realtà, proposte e prospettive", in programma per sabato 16 novembre a Piedimonte Matese

540
0

Il prossimo sabato, 16 novembre, un incontro per approfondire uno degli argomenti di maggiore risonanza sul comprensorio dell’Alto Casertano e del Matese. L’occasione è data dal convegno I servizi per la salute nell’Alto Matese. Ospedale-Territorio: l’integrazione possibile tra realtà, proposte e prospettive”.

Il Convegno è promosso e organizzato dall’associazione Cittadinanzattiva Matese, con il sostegno del comune di Piedimonte Matese, e si terrà presso il chiostro di San Domenico, dalle 9.45 alle 13.00. A quello di Piedimonte si associano anche altri comuni del territorio come promotori dell’evento: Ailano, Alife, Capriati a Volturno, Castello del Matese, Ciorlano, Fontegreca, Gallo Matese, Gioia Sannitica, Prata Sannita, Pratella, Raviscanina, San Gregorio Matese, San Potito Sannitico, Sant’Angelo d’Alife e Valle Agricola.

I lavori verranno introdotti dai saluti del sindaco Luigi Di Lorenzo e Francesco Imperadore, presidente della Comunità Montana del Matese nonché sindaco di San Potito Sannitico; primi interventi quelli di Francesca Moccia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva, che si occuperà anche delle conclusioni, e Rocco Landi, sindaco di Valle Agricola. Quale la condizione sanitaria nella zona altomatesina e quali modelli possono essere adottati per garantire assistenza? Su questa problematica interverranno Mario Leone di Cittadinanzattiva insieme ad alcuni medici dell’ospedale “Ave Gratia Plena” di Piedimonte, importante punto di riferimento principalmente per le zone più interne. 

Il dibattito, moderato dal segretario di Cittadinanzattiva Campania, Lorenzo Latella, proseguirà con il secondo step, che verrà incentrato sulla “Programmazione territoriale dei servizi sanitari nell’Alto Matese”, considerando come criteri da perseguire l’appropriatezza, l’equità di accesso, l’efficacia e l’efficienza. Ne parleranno Francesca Moccia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva; Stefano Graziano, presidente Quinta Commissione Sanità della Regione; Valeria Ciarambino, componente della Quinta Commissione Sanità e Ferdinando Russo, direttore generale ASL Caserta. Tra le personalità che saranno presenti è prevista anche la partecipazione degli onorevoli Margherita Del Sesto e Carlo Sarro.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.