Home Territorio San Potito Sannitico e Prata Sannita comuni “plastic free”

San Potito Sannitico e Prata Sannita comuni “plastic free”

Le amministrazioni comunali di San Potito Sannitico e Prata Sannita hanno siglato un protocollo d'intesa con l'Associazione Plastic Free, avviando un percorso di sensibilizzazione sui rischi che la plastica comporta per l'ambiente

264
0

Aumentano i comuni dell’area altocasertana e matesina che sostengono la “lotta contro la plastica”, cercando di sensibilizzare il maggior numero di persone possibile sulla necessità di difendere l’ambiente in tutte le sue sfaccettature, organizzando iniziative specifiche e avviando collaborazioni con associazioni e gruppi di volontariato operativi sul territorio. Dopo San Potito Sannitico, comune guidato dal sindaco Francesco Imperadore, anche Prata Sannita, rappresentato dal primo cittadino Damiano De Rosa, diventa comune “plastic free”, grazie all’accordo suggellato con  Plastic Free Odv Onlus, “un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale, nei primi 12 mesi ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e oggi, con oltre 900 referenti in tutt’Italia, si posiziona come la più importante e concreta associazione in questa tematica”. (Per approfondire clicca qui)

San Potito Sannitico
Formare e sensibilizzare il maggior numero di persone sulla pericolosità della plastica legata agli effetti devastanti che essa produce sull’intero ecosistema è la finalità dell’intesa siglata con l’Associazione Plastic Free, avvenuta alla presenza della referente locale della Onlus, Lorenza Ricciardi, il primo cittadino Francesco Imperadore affiancato da alcuni amministratori comunale e alcuni volontari. L’accordo è finalizzato a semplificare i passaggi burocratici tra le parti per permettere a Plastic Free la velocizzazione delle attività di volontariato sul territorio. Un impegno che è mirato, inoltre, a creare un canale di comunicazione diretto tra le parti, per lo sviluppo dell’associazione sul territorio e per il miglioramento della paese verso la tematica green. “Ben vengano iniziative di questo genere, ha dichiarato il sindaco Imperadore, a maggior ragione se pensiamo che la natura è il valore aggiunto dei nostri meravigliosi borghi”.

Prata Sannita
Il prossimo 20 giugno si terrà a Prata Sannita la Prima Giornata Plastic Free. L’iniziativa fa leva sull’idea di coinvolgere tutte le associazioni e gruppi di volontariato già presenti sul territorio: dalla Protezione Civile all’Associazione di Pesca Sportiva (APSD Prata Sannita) fino al Gruppo Archeologico (GAPS). “L’invito a tutti i cittadini, volontari ed associazioni a partecipare all’iniziativa si colloca sulla linea delle giornate ecologiche già fatte ogni anno dalla nostra Amministrazione Comunale. Il protocollo d’intesa (fortemente voluto dal mio Vice Sindaco Gianni La Banca) con Plastic Free ci permetterà di avvalerci di una associazione molto strutturata e particolarmente competente nel settore della tutela ambientale sia sotto il profilo educazionale che strettamente operativo”. Sono le parole con cui il sindaco del Comune accoglie con soddisfazione questo inizio di collaborazione. All’evento del 20 giugno, che prevede una raccolta di plastica, vetro e metalli sull’intero territorio pratese, seguirà una seconda giornata riservata ai bambini, i quali saranno coinvolti in un percorso di Educazione ambientale nei mesi estivi, come dichiara Andrea Dell’Ungaro, referente Plastic Free del progetto.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.