Home Attualità Amministrative 2021, I PRIMI DATI. Basso il numero dei votanti anche a...

Amministrative 2021, I PRIMI DATI. Basso il numero dei votanti anche a Piedimonte Matese e nei comuni del territorio

Preoccupano i dati: cittadini e politica ancora troppo distanti. Rispetto alla precedente tornata amministrativa la percentuale dei votanti ha subito un nuovo calo. Si confida nelle ultime ore di questo secondo giorno di voto

1419
0

Bassa affluenza alle urne.
Il dato nazionale che alle 23 di ieri sera registrava un calo generale dei votanti rispetto alla tornata elettorale precedente, è lo stesso anche nei comuni del nostro territorio chiamati a votare il nuovo Consiglio comunale. Ma non scoraggiano i dati parziali, perché dalle liste e dai supporter viene la fiducia sui numeri che potrebbero salire nelle ultime ore: sui social, sulla stampa nazionale, dai gruppi politici viene l’appello a partecipare, a non saltare questa importante occasione di partecipazione alla vita democratica di ogni città o paese, occasione – come qualcuno auspica – di una nuova ripartenza.

Come spesso accade, complice del calo dei votanti, sono le belle domeniche di sole che ancora concedono la possibilità di uscite fuori dai centri urbani da parte di giovani e famiglie. Ma se il merito (o il demerito?) di tali assenze sia una generale e drammatica sfiducia dei cittadini nei confronti della politica e il mancato gusto della partecipazione, non siamo di fronte ad una sorpresa: la disaffezione degli italiani per la res pubblica resta uno dei limiti che la stessa Politica non riesce a  superare nel nostro Paese (ad ogni livello). Un gap che si riduce lì dove partiti e associazionismo di impronta civica riescono a suscitare, con costanza nel tempo e con verità, il senso di appartenenza, il dialogo e di responsabilità condivise rispetto alle città, ai quartieri, ai paesi tirando nella rete della programmazione civica le risorse intellettuali di ciascun cittadino e i bisogni inespressi di molti altri.

L’ingresso della Scuola Media “G. Vitale” a Piedimonte Matese, sede di alcuni seggi elettorali. Lo scatto della mattinata odierna evidenzia le poche presenze ai seggi

A Piedimonte Matese, ieri sono mancati all’appello soprattutto le fasce più giovani; a far muovere le percentuali sono stati uomini e donne di età adulta e gli anziani. Si confida nel rush finale di questo lunedì che vedrà la chiusura dei seggi alle 15.00.
I dati aggiornati alle 23.00 di ieri sera, riportati dal sito Eligendo – sistema integrato di diffusione dei dati elettorali a cura del Ministero dell’Interno – ci dicono che a Piedimonte Matese aveva votato il 49,51% degli aventi diritto rispetto al 66,49 della tornata elettorale precedente.

A Baia e Latina, alle stessa ora è stato registrato il parziale di 51,92% rispetto al 67,21 del voto amministrativo di 5 anni fa.

A Pontelatone la forbice si restringe: alla chiusura dei seggi ha votato il 53,48 degli aventi diritto a fronte del precedente dato attestato sul 63,69%.

A Ruviano percentuale ferma al 47,93% contro il precedente dato pari a 65,97%.

San Potito Sannitico ha visto alle urne il 59,46 dei votanti contro il precedente dato di 74,12.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.