Home Chiesa e Diocesi A Prata Sannita, i mille volti della povertà. I giovani del Catecumenato...

A Prata Sannita, i mille volti della povertà. I giovani del Catecumenato crismale in azione a favore degli ultimi

Un gioco di squadra per raccogliere i panettoni che la Caritas donerà alle famiglie più povere: un piccolo segno di vicinanza a sostengo delle tante solitudini che soffocano gli ultimi. Dal 6 gennaio l'iniziativa passa in mano ai bambini del catechismo

1035
0

Si può essere poveri di solitudine, come di denaro.
I mille volti della povertà osservati dai ragazzi del Catecumenato crismale della Parrocchia San Pancrazio di Prata Sannita che insieme ai loro catechisti, Valeria Mariano e Michela Ianzano, hanno deciso di vivere questo tempo in preparazione al Natale dedicando una riflessione agli ultimi: non solo i poveri di beni materiali, ma quella enorme categoria di persone che vive l’isolamento, l’emarginazione, l’abbandono, la freddezza di relazioni che non toccano il cuore… A tutte queste persone, poi, il dono speciale di un dolce che distribuirà la Caritas parrocchiale.

Sono i giovani che si preparano a ricevere il sacramento della Cresima e che nel loro percorso formativo, che prevede un più intenso legame con la comunità in cui vivono, sono educati a misurarsi con la realtà e a muoversi in essa da protagonisti, talvolta lasciando un concreto segno di bene; a tutti loro, grazie all’incontro con la Caritas parrocchiale (Antonella Testa, Maria Cenami, Anna Cardillo e Antonella Cenami) guidata dal parroco don Arnaldo Ricciuto è stata donata l’esperienza di un incontro concreto con quelle situazioni più difficili e marginali…
Attraverso l’iniziativa “Regala un panettone” hanno dapprima partecipato ad un gioco di squadra per recuperare panettoni e poi consegnato il frutto della loro vittoria alla Caritas.
L’iniziativa non finisce con il Natale, tempo in cui si moltiplicano azioni di bene come queste, ma a gennaio, saranno i più piccoli, i bambini del catechismo, che in occasione della Giornata Missionaria dei Ragazzi che la Chiesa celebra ogni 6 gennaio, riceveranno il testimone per continuare nell’azione di carità a favore delle persone più sole di Prata Sannita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.