Home Chiesa e Diocesi La “Befana solidale” del Club Antichi Sanniti è per la Caritas della...

La “Befana solidale” del Club Antichi Sanniti è per la Caritas della Diocesi di Alife-Caiazzo

Nell'ambito dell'iniziativa solidale dell'ASI, consegnate ieri in tutta Italia tante "befane" a sostegno di progetti sociali e caritativi. Il Club Antichi Sanniti, ad Alvignano, ha consegnato alla Caritas diocesana la cifra di €500,00 per sostenere l'impegno della Chiesa a favore dei bisognosi. Consegnate calze con dolci ai bambini.

900
0

Ad ogni Befana il merito di far sbocciare sorrisi, suscitare sorpresa, portare anche un briciolo di serenità attraverso un dono inaspettato o forse desiderato. Per la gioia di grandi e piccoli, quella calza, al termine di un periodo natalizio stressato da consumi, cibi e regali in eccesso, ci ricorda che in fondo… basta poco, basta l’essenziale, una dolcezza…non solo di zucchero.
Ieri in tutta Italia, da nord a sud, passando per il Matese, grazie all’iniziativa dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI), una speciale befana ha donato solidarietà, carità, sostegno ad iniziative sociali; ma anche calze con dolci…

Sono stati 50 i Club territoriali e tra essi il Club Antichi Sanniti con sede a Piedimonte Matese, che per l’intero periodo natalizio si sono mobilitati nella raccolta di beni di prima necessità, alimenti, doni e donazioni in denaro distribuiti il 6 gennaio in occasione dell’iniziativa nazionale “Befana ASI”. Nel caso del Club Antichisanniti, destinataria di un’offerta di 500,00 euro è stata la Caritas della Diocesi di Alife-Caiazzo, qui rappresentata dal Diacono Paolo Carlone, facilitata nel donare aiuti dalla sua capillare presenza su un territorio di 24 comuni e una approfondita conoscenza dei bisogni delle persone.

Il diacono Paolo Carlone, per la Caritas diocesana, riceve l’assegno simbolico da Annamaria La Penna, responsabile della comunicazione del Club Antichisanniti

Iniziativa che rientra nella attività di ASI Solidale, il settore dello storico Club nazionale che coordina le attività sociali di soci e simpatizzanti: la passione per auto e moto, associata a quella per il patrimonio storico-culturale-gastronomico italiano che il Club nelle sue manifestazioni territoriali da sempre sostiene (il Club Antichisanniti, guidato dal presidente Mauro Martino lo testimonia fedelmente) si arricchisce del valore della solidarietà e raggiunge le necessità di famiglie e persone sole o disabili.

Nella mattinata di ieri, in diretta facebook sulla pagina del Club si sono susseguiti i collegamenti da tutta Italia curati da Luca Gastaldi e Lorenzo Fiano, città e paesi hanno accolto la Befana dell’ASI che ha donato il meglio in ogni luogo: associazioni laiche ed ecclesiali, parrocchie, caritas, santuari, ospedali, protezioni civili, tutti hanno ricevuto un segno di solidarietà. Il Club Antichi Sanniti, ha scelto il paese di Alvignano come location per la consegna del dono alla Caritas diocesana e delle calze ai bambini. A fare gli onori di casa, in Piazza Monumento, una rappresentanza dell’associazione Vespisti Alvignanesi, ma a causa della risalita dei contagi da Covid19 il programma della giornata che avrebbe previsto anche una sfilata di auto d’epoca e un’estrazione di premi, è stato annullato; i premi verranno ugualmente sorteggiati; le calze sono state donate ai pochi bambini presenti sul posto, altri sono stati raggiunti dalla Befana del Club al termine della messa presso il Santuario dell’Addolorata; altre ancora sono state consegnate in altri comuni del Matese direttamente presso famiglie bisognose (clicca per vedere il collegamento da Alvignano).

Befana che unisce l’Italia ma anche rafforza il sogno comune, quello di rendere migliore la vita di persone più fragili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.