Home matese moderno contemporaneo Matese tra Moderno e Contemporaneo. Allegazioni varie per il Duca di Laurenzana...

Matese tra Moderno e Contemporaneo. Allegazioni varie per il Duca di Laurenzana contro la Duchessa di Sermoneta per la Terra di Piedimonte

Biblioteca Nazionale di Napoli Vittorio Emanuele III, Sezione Manoscritti e rari, Manoscritto Brancacciano IV A3 «Piedimonte: Allegazioni varie per il Duca di Laurenzana contro la Duchessa di Sermoneta per la Terra di Piedimonte», carte 1r.-9v

504
0

Matese tra Moderno e Contemporaneo

Veduta del centro storico con l’imponente Palazzo Ducale

a cura di Armando Pepe – Documento trascritto dall’erudito Ottaviano Melchiorri e consegnato in copia allo storiografo Bartolomeo Chioccarello (o Chioccarelli), databile al secondo decennio del XVII secolo. Donna Vittoria Caetani, duchessa di Sermoneta, pretendeva la dote di paraggio, ammontante a 12 mila ducati, dal duca di Laurenzana, e nuovo signore di Piedimonte, Don Francesco Caetani (o Gaetani) d’Aragona. Nel diritto feudale, la dote di paraggio era la quota dei beni che il primogenito, titolare esclusivo della successione del feudo, era obbligato a dare ai fratelli cadetti, per compensarli della loro esclusione nella successione stessa.

Dal prezioso testo emergono particolari di eccezionale rilevanza quali: (1) l’apparizione nella genealogia di casa Gaetani d’Aragona di Don Luigi, omonimo del gesuita, padre superiore dell’abbazia di Santa Maria di Pulsano, nel comune di Monte Sant’Angelo, in Capitanata (corrispondente all’attuale provincia di Foggia); (2) il governatore di Piedimonte, nominato dal feudatario con il consenso regio, prendeva possesso dell’incarico giurando davanti al duca e al “regimento” (il governo cittadino) nella chiesa del convento di San Domenico durante una solenne cerimonia.

Per il documento integrale visitare il sito Storia della Campania

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.