Home Dalla Campania A Sessa Aurunca il torneo di scacchi promosso dal circolo “Matidia”, sport...

A Sessa Aurunca il torneo di scacchi promosso dal circolo “Matidia”, sport e cultura in un unico evento

La competizione, alla IV edizione, accoglierà famosi sportivi; nell'occasione il ricordo del socio nonché Arbitro ACN Antonio D’Anella

509
0

Dopo una pausa di due anni, ritorna il torneo di scacchi “Città di Sessa Aurunca” 2022 Memorial ACN Antonio D’Anella. La quarta edizione del torneo promosso dal Circolo A.D. “Matidia” presieduto dall’Ing. Arturo Matano, porterà di nuovo gioia a tutti gli amanti degli scacchi dell’Alto Casertano e non solo. Si svolgerà domenica 2 ottobre
presso la Sala Consiliare del Municipio di Sessa Aurunca (Salone dei Quadri). Si tratta di un torneo omologabile per l’Elo Fide dalla rinomata partecipazione che costituisce un modello per molti circoli di scacchi dell’intera Regione. Il circolo scacchistico sessano domenica pomeriggio con inizio alle ore 15 attende numerosi giocatori di alto
livello che hanno già confermato la propria partecipazione sulla piattaforma Vesus.org
rimarcando l’importante contributo alla promozione degli scacchi e della partecipazione sportiva tra i giovani con il desiderio che possano mettere a segno mosse vincenti anche più avanti con il percorso che la vita offre.

Ad unirsi alla competizione sportiva anche la scoperta del territorio, visto che nell’accoglienza ai giocatori è prevista una serie di visite al patrimonio storico e artistico presente nella città di Sessa Aurunca. “Il nostro Circolo, ha sottolineato il Presidente Matano parlando del torneo come un mix di tradizione, qualità ed amozioni, omaggia il suo socio nonché Arbitro ACN Antonio D’Anella per tutto quello che durante la sua vita ha dato agli scacchi e a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo personalmente. Con la sua perdita va via: una figura guida fondatrice del circolo, tutta quella grande generosità, quella disponibilità senza limite, quella gentilezza, cortesia e sostegno che incondizionatamente lui era in grado di dare al circolo. Caro Tonino sarà forte la tua mancanza, il vuoto che lasci in tutti noi che abbiamo passato con te tanti anni assieme, organizzato tante manifestazioni e tante battaglie sulle scacchiere. Ma sappi che sarai ricordato da tutti noi e da me in particolare, sempre, con un sorriso sulle labbra e con un forte dispiacere nel cuore”. Come Matidia Minore (presente nel logo) che durante la sua vita ha avuto legami di parentela con tre imperatori romani Traniano, Adriano e Antonino detto il Pio, il Circolo di Sessa Aurunca per il prossimo anno, sarà lo sfondo integratore di un ciclo di tornei che si svolgeranno a Sessa Aurunca, Teano e Roccamonfina per promuovere la cultura dell’inclusione attraverso il “nobil guoco”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.