Home Territorio Covid19 in diminuzione in Italia e nel Medio Volturno. Alvignano il comune...

Covid19 in diminuzione in Italia e nel Medio Volturno. Alvignano il comune con più positivi

Alvignano, paese con poco meno di 5mila abitanti è quello con il numero maggiore di positivi: 33 quelli censiti dall'ASL Caserta. Calano i casi in terapia intensiva e nei reparti ordinari in tutta Italia; lento recupero della normalità e dei contatti

391
0

Resta sostanzialmente stabile l’incidenza settimanale a livello nazionale: 307 ogni 100mila abitanti (4-11 novembre) vs 283 ogni 100mila abitanti (28 ottobre-3 novembre).
Nel periodo 19 ottobre–1 novembre, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,83 (range 0,77-0,91), in diminuzione rispetto alla settimana precedente e al di sotto della soglia epidemica. L’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero diminuisce e si trova sotto la soglia epidemica.

Situazione che genera maggiore tranquillità nella popolazione restituendo lentamente i consueti ritmi di vita e le possibilità di contatti sociali. Resta l’invito alla prudenza, all’igienizzazione delle mani, all’utilizzo della mascherina: l’arrivo del freddo e l’indebolimento delle difese immunitarie soprattutto in bambini e anziani rimane un aspetto di cui tenere conto; per questi ultimi medici e campagne sanitarie sponsorizzano a gran voce il vaccino antinfluenzale e altri vaccini come quelli contro lo pneumococco (polmonite) ed herpes zoster (fuoco di Sant’Antonio).

I dati diffusi ieri 11 novembre dall’Istituto superiore di sanità (Iss) chiariscono il quadro della situazione: il tasso di occupazione in terapia intensiva scende al 2,0% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 10 novembre) vs il 2,4% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 3 novembre). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 10,0% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 10 novembre) vs il 10,4% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 3 novembre).
Nessuna Regione è classificata a rischio alto ai sensi del Dm del 30 aprile 2020; quattro sono a rischio moderato e 17 classificate a rischio basso. Dodici Regioni/Province autonome riportano almeno una allerta di resilienza. Due Regioni/Province autonome riportano molteplici allerte di resilienza.

 Campania e Medio Volturno/Matese 
In Campania su 11.917 test, solo 1.690 sono risultati positivi stando ai dati diffusi ieri dalla Regione. L’aggiornamento dell’ASL Caserta sempre alla data di ieri riporta, tra gli altri, i dati dei seguenti comuni: Alife 16 positivi; Baia e Latina, 1 caso; Alvignano 33 (uno dei comuni con il maggior numero di casi Covid); Caiazzo 15; Piana di Monte Verna 5, Piedimonte Matese 28; San Potito Sannitico 9; Letino 0.
Scarica il report dell’ASL CASERTA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.