Home Chiesa e Diocesi Disco & Preghiera: la proposta per i giovani che si preparano alla...

Disco & Preghiera: la proposta per i giovani che si preparano alla Giornata Mondiale della Gioventù

Domenica 20 novembre presso i locali della parrocchia dei Santi Cosma e Damiano a Vairano Scalo, la Pastorale giovanile delle diocesi di Teano-Calvi e Alife-Caiazzo propone una serata di festa e meditazione: nella stessa data eventi in quasi tutte le Diocesi italiane

1026
0

Musica, festa, preghiera: è la serata dedicata ai giovani delle Diocesi di Teano-Calvi e di Alife-Caiazzo fissata per domenica 20 novembre dalle 19.30 alle 23.00 a Vairano Scalo. Il motivo non è legato semplicemente ad una serata da passare in compagnia, ma ai preparativi di un evento ancora più importante e atteso: la Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) in programma a Lisbona dal 1 al 6 agosto 2023 che riunirà giovani da tutto il mondo per quell’esperienza che cambia la vita. Quella del 20 novembre, festa di Cristo Re, è la data stabilita per le GMG nelle Chiese particolari, ogni anno. Bandiere, rumori, silenzi, ascolto, parole, e un’esperienza di Dio che si fa presente in ogni attimo di quelle giornate belle quanto difficili, spensierate quanto impegnative che i giovani accolgono e vivono con grande disponibilità. Non c’è racconto di una Gmg che non riporti parole e sguardo su dimensioni diverse, perché diverso è lo stile e l’esperienza; talvolta il linguaggio che ne descrive l’esperienza assume espressioni fuori dal comune non semplici da “tradurre” nella quotidianità, eppure loro, i giovani, lo sentono familiare e vicino.

La Pastorale giovanile delle due Diocesi guidate dal vescovo Mons. Giacomo Cirulli anticipa il clima del grande evento in una serata che intende far divertire e riflettere i più giovani, restituire a tutti loro il meglio della vita che la pandemia ha sottratto all’esperienza quotidiana. Filo conduttore della serata sarà il tema della prossima GMG “Maria si alzò e andò in fretta” (Lc 1,39).
Quale fretta hanno i giovani? Papa Francesco nel messaggio che anticipa l’evento mondiale li invita a fare un discernimento tra una “fretta buona [che] ci spinge sempre verso l’alto e verso l’altro” e quella “non buona (…) che ci porta a vivere superficialmente, a prendere tutto alla leggera, senza impegno né attenzione, senza partecipare veramente alle cose che facciamo” (scarica il messaggio del Papa).

Location individuata per l’evento è la parrocchia dei Santi Cosma e Damiano in Vairano Scalo (nei pressi della stazione ferroviaria) dove, contando sulla disponibilità degli ampi spazi messi a disposizione dal parroco don Luigi De Rosa, si terrà la lunga serata tra musica disco, festa e il silenzio della preghiera. Sono tre le parole che accompagneranno la meditazione a partire dalla citazione evangelica che accompagnerà la prossima Giornata Mondiale della Gioventù; le equipe di Pastorale giovanile delle due Diocesi guidate da don Raffaele Farina e don Paolo Vitale, giovani per i giovani, hanno individuato tre parole che guideranno la meditazione dei ragazzi attraverso la voce di sacerdoti e religiosi diocesani: Alzarsi/camminare, perchè siamo in cammino, in crescita umana e spirituale l’impegno è alzarsi dalla condizione che ciascuno vive a attivare un cambiamento dentro se stessi; poi il verbo incontrare per raccontare la bellezza della relazione tra Dio e l’uomo e degli uomini tra loro che si manifesta in legami, valori, ricchezza reciproca; in ultimo la gioia che scaturisce da queste relazioni quale frutto delle Spirito Santo.

 Giornata Mondiale della Gioventù 
Il tema, il logo, le iniziative, i preparativi, le iscrizioni: CLICCA

Foto di repertorio: i giovani della Diocesi di Alife-Caiazzo in preparazione alla GMG di Panama; a destra il gruppo presente alla GMG di Panama

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.