Home Territorio Il “nuovo” ISISS di Piedimonte Matese: Agrario, Industriale e Alberghiero insieme, l’esperimento...

Il “nuovo” ISISS di Piedimonte Matese: Agrario, Industriale e Alberghiero insieme, l’esperimento più audace in tutta la Campania

Il Dirigente scolastico Nicolino Lombardi si avvarrà della collaborazione di docenti vicari per ogni indirizzo scolastico, per il percorso serale e per il convitto. Nel frattempo per un gruppo di studenti l'anno scolastico si apre in Germania

3844
0

Come per tutti gli studenti della regione Campania è iniziato l’anno scolastico per gli alunni del “nuovo” ISISS Piedimonte Matese nato dall’aggregazione dell’IPSEOA E.V. Cappello  all’Istituto già esistente dall’a.s. 1998/99 e costituito dall’ITA A.S.Coppola e dall’ITI G.Caso.

E’ nato così, ufficialmente dal primo settembre 2023, l’Istituto col grado di complessità più alto della regione Campania (87%) in quanto formato, oltre che da tre scuole superiori storiche, Istituto Agrario in primis, anche dall’Azienda, vero laboratorio a cielo aperto per gli studenti dell’ITA Coppola, dal Convitto annesso nonché dall’Istituto Tecnico serale e dal serale IPSAR. Come si può ben comprendere un’istituzione scolastica estremamente complessa affidata alla Dirigenza del prof. Nicolino Lombardi che si avvarrà della collaborazione della prof.ssa Angela Cinotti, con incarico di vicepreside e referente per l’ITI, della prof.ssa Deborah Paolozzi, seconda collaboratrice e referente per l’IPSEOA, della prof.ssa Giovanna Di Tommaso referente per l’ITA, del prof. Nicola Grammatica per l’Istituto serale e del prof. Alessandro Ventriglia, coordinatore e referente del Convitto.

Gli impegni che l’avvio di una macchina così complessa comporta, certamente non hanno fatto passare in second’ordine la funzione principale di una scuola: la didattica. Dal 13 settembre alle lezioni si affiancano le attività di accoglienza rivolte agli alunni di tutte le classi prime. Il primo giorno di scuola, nelle le tre sedi, gli studenti, accolti dal Dirigente, dai docenti e dagli alunni delle classi quarte, pronti a fare loro da guida, hanno intrapreso il nuovo cammino scolastico alternando attività di conoscenza e socializzazione in classe alla familiarizzazione con gli ambienti e i numerosi laboratori che avranno modo di frequentare durante le lezioni.

Per l’Istituto Industriale e l’Istituto Agrario il progetto di accoglienza è stato elaborato e coordinato dai professori Giovanna Mizzoni, Elda Civitillo, Sebastiano Paglia e Nadia Giardullo e vedrà gli alunni impegnati in attività di Orienteering, uscite sul territorio, cineforum e visite guidate opportunamente distribuite nel corso del primo mese di lezione ed alternate alle attività in aula.

Una piccola rappresentanza dell’ISISS ha, invece, iniziato l’anno scolastico fuori dai nostri confini e in maniera decisamente diversa; è in corso di svolgimento, infatti, la seconda fase dello scambio culturale con il liceo Einhard nella cittadina tedesca di Seligenstadt (città gemellata con Piedimonte Matese per la comune devozione a San Marcellino, prete e martire). Dal 12 settembre un gruppo di 15 studenti frequentanti l’Istituto Industriale e l’Istituto Agrario, accompagnati dalle professoresse Angela De Biasi e Filomena Fazzone è in Germania, ospite degli studenti liceali che nella scorsa primavera hanno visitato la nostra città. Dal giorno dell’arrivo i ragazzi hanno potuto già visitare la città di Francoforte, con tappa, tra l’altro, alla casa di Goethe e alla sede della BCE, fare una minicrociera sul fiume Reno, raggiungere in funivia la statua rappresentante la Germania unita situata nel parco di Niederwalddenkmal. Il soggiorno in Germania proseguirà fino al 20 settembre, giorno in cui gli studenti rientreranno in Italia portando sicuramente con loro il ricordo di un’esperienza unica e irripetibile dal punto di vista dell’arricchimento culturale e personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.