Home Scuola Un presepe ambientato sul Matese, premiati gli alunni della Scuola Primaria di...

Un presepe ambientato sul Matese, premiati gli alunni della Scuola Primaria di San Gregorio

700
0

Giovanna Corsale – Gli alunni del Plesso della Primaria di San Gregorio Matese, appartenente all’Istituto Comprensivo Piedimonte Matese 2, si sono aggiudicati il premio fuori concorso come miglior presepe presentato al 34esimo Concorso Antonio e Anna Aschettino “Il mio presepe”. L’ottimo risultato raggiunto è motivo di soddisfazione per l’intera squadra della Scuola Elementare – alunni, insegnanti e collaboratori scolastici – e di profondo orgoglio per aver realizzato un’opera dai tratti “nostrani”.

Il meritato premio è stato ritirato dalla dirigente scolastica, la professoressa Michela Visone, e dalla docente responsabile del Plesso di San Gregorio, Veneranda De Lellis, nell’ambito della cerimonia che si è svolta sabato 2 marzo presso la Sala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli.
Il presepe realizzato, infatti, rievoca alcuni tratti tipici del Matese: la scena della Natività è stata inserita nella cornice del Lago Matese, accerchiato dalle cime imbiancate e con il Monte Miletto che svetta sulle altre. L’idea che ha ispirato la composizione presepiale è quella di riprodurre gli aspetti più salienti del territorio matesino, le attività del commercio locale, come la pesca con il lontro (tipica imbarcazione a fondo piatto), la pastorizia e la produzione delle eccellenze locali, quali il latte, la carne, i formaggi… In un paesaggio ameno che dona serenità allo sguardo dell’osservatore, tra boschi di faggio e il dolce suono delle cascate e dei torrenti che scorrono tra le gole delle montagne, si collocano i personaggi, i quali indossano i costumi tradizionali di San Gregorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.