Home Territorio Piedimonte Matese. La buona sanità esiste, la testimonianza di Lilia

Piedimonte Matese. La buona sanità esiste, la testimonianza di Lilia

Fuggito dall'Ucraina in guerra, il papà di Lilia ha potuto curare un tumore alla prostata presso l'Ospedale civile AGP di Piedimonte Matese; nel reparto di Oncologia professionalità e attenzione alla persona

927
0

Pietro Rossi – La buona sanità esiste. A testimoniarlo è la Sig.ra Lilia ex commerciante pensionata, di origini Ucraine che vive in Italia da molti anni. “In un momento storico in cui troppo spesso si sente parlare di malasanità in Italia, ha potuto constatare l’elevato livello di competenze professionali della struttura sanitaria pubblica di Piedimonte Matese, città in cui vive, dove sta curando il padre V.P., scappato dall’Ucraina circa un anno fa per causa della guerra ed affetto da un grave tumore alla prostata”. “A volte – racconta la signora Lilia – credere nei miracoli fa sempre bene, ma credere nella fede è ancora meglio. E se poi oltre alla fede si aggiunge l’eccellenza lavorativa e umana di determinati professionisti, la nostra vita è al sicuro. Una volta arrivati a Piedimonte Matese i miei genitori hanno trovato tanta comprensione e una grande accoglienza. Il mio papà gravemente ammalato, ha potuto finalmente curarsi con terapie idonee al brutto male presso l’Ospedale di Piedimonte Matese. Oltre a sottolineare la eccezionale competenza e bravura di tutta l’equipe medica del Reparto di Oncologia formata dai Dottori Rodolfo Cangiano, Carola Borrelli, Marco De Felice e Valeria Nacca, segnalo anche la estrema professionalità e disponibilità di tutto il personale paramedico del reparto che si prodiga nel corso delle sedute di Chemioterapia. La cura compassionevole e l’eccezionale professionalità hanno avuto un impatto significativo sulla vita e lo stato di salute del mio vecchio papà. Il grande impegno nel garantire il benessere e il comfort dei pazienti del Reparto di Oncologia è davvero encomiabile. Da parte della mia famiglia, conclude la Sig,ra Lilia, esprimo il mio ringraziamento per il servizio altruistico offerto e per aver incarnato il vero spirito dell’assistenza sanitaria. Siamo immensamente grati per il prezioso contributo che danno ogni giorno.

Quando si parla di sanità spesso siamo abituati a fare di “ogni erba un fascio, mentre in realtà ci sono delle eccezioni con grandissima esperienza, competenza, disponibilità, sacrificio lavorativo e serietà. Il reparto di Oncologia di Piedimonte Matese è un chiaro esempio di buona sanità, grazie ai medici e personale sanitario di alto profilo professionale. Il suo personale medico, infermieristico e OSS fanno il loro mestiere con il cuore e non sembrano che facciano un lavoro, ma una e vera “missione” ricca di umanità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.